Sabato 4 Febbraio 2023

La santa luna di Franco Nasuti al Teatro Dalla

0 0

Tra le manifestazioni celebrative della Pasqua, c’è anche “La santa luna”, una sacra rappresentazione realizzata con la formula del recitar-cantando, dal noto studioso di tradizioni garganiche, Francesco Nasuti. Lo spettacolo sarà presentata lunedì 14 con inizio alle ore 20, al Teatro comunale Lucio Dalla, organizzato dal Rotary Club Manfredonia e dal Rotaract Manfredonia col patrocinio del Comune di Manfredonia e dell’Università della Terza età.

“La santa luna – spiega la presidente del Rotary, Lina Giordano – prende il titolo dal primo verso di un brano della tradizione popolare, residuo di una moltitudine di testi sul tema della Passione che si rappresentavano nel medioevo sui sagrati delle chiese”.

Il testo di Nasuti si dipana intenso e appassionante, dalla invocazione che la Madonna rivolge alla luna affinché con la sua luce possa indicarle la strada del suo cammino ala ricerca del figlio durante le sette settimane della Quaresima: “Vurrie c’assésse quédda santa luna / Me vularrie mètte a cammenè”

“La sacra rappresentazione sotto forma della recita cantata – evidenzia Franco Nasuti – è una sintesi che a partire dalla nascita di Gesù, attraversa tutte le tappe del ciclo dell’anno fino a Pasqua, quando con la Resurrezione si chiude la vicenda terrena del bambino solare figlio di Dio”.

Nella sequenza teatrale saranno percorsi e illustrati i traguardi intermedi relativi al Capodanno e all’Epifania con le compagnie medievali di questua; la festività di Sant’Antonio abate che introduce il carnevale; ed infine il drammatico epilogo della Settimana Santa.

A rendere più articolato e se vogliamo più drammatico il racconto teatrale, i testi saranno espressi nella lingua italiana moderna, nell’italiano medievale e nei dialetti garganici.

Le musiche originali sono di Franco Nasuti, arrangiate da Lauriola, Trufini e Li Sammecalére, il gruppo folklotistico di Monte Sant’Angelo che curerà anche l’esecuzione dei brani.

Michele Apollonio

 

Articolo presente in:
News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO