Lunedì 27 Marzo 2023

Incompatibilità Pecorella, Lo Riso: "Dimettendosi dall'Oasi ha ammesso responsabilità"

0 0

Prendiamo atto che il consiglio comunale ha respinto la richiesta di incompatibilità del consigliere Pecorella.  In verità il consigliere Pecorella ha rimosso le cause di incompatibilità, prima della decisione del consiglio Comunale. Dimettendosi da vice presidente dell’oasi lago salso s.p.a., società di diritto privato ma regolato e finanziato dal comune di Manfredonia. Ammettendo di fatto l’incompatibilità contestatagli, quindi l’obiettivo dei proponenti è stato raggiunto.

Tuttavia oltre alle dotte citazioni di San Tommaso Moro, peraltro fuori contesto, il vulnus giuridico rimane, difatti le dimissioni annunciate in Consiglio Comunale, hanno valore solo dopo che l’assemblea dei soci, opportunamente convocata ne prende atto o addirittura potrebbe respingerle. La domanda  fantalegalepolitica è: l’assemblea dei soci oasi lago salso s.p.a. è stata regolarmente convocata a norma di legge? Con l’ordine del giorno di ratifica delle dimissioni del suo vicepresidente? Prima del consiglio comunale? Questo non ci è dato sapere. È se questa domanda fantalegalepolitica  non avesse una risposta affermativa, secondo quanto prevede il codice civile, in consiglio comunale ci sarebbe  stata solo un’esercitazione retorica, un annuncio come tanti che in questo periodo elettorale siamo abituati ad ascoltare. Difatti avremmo avuto in Consiglio Comunale  un vicepresidente oasi lago salso nel pieno delle sue funzioni, quindi incompatibile? Di conseguenza siamo sicuri che gli atti prodotti nel consiglio comunale siano legittimi? Ovviamente non siamo noi a dover dare una risposta ma chi ne garantiva la regolare legittimità. La nostra da profani di legge è solo una domanda fantalegalepolitica, che solo chi è a conoscenza dei fatti può dare una risposta. Attendiamo lumi e nel contempo stiamo valutando attentamente gli atti  e le circostanze per poter meglio definire le responsabilità.

 Lo Riso Vincenzo

Primo dei non eletti lista p.d.l.

Articolo presente in:
News · Politica

Commenti

  • deve dire grazie solo a quello che sta a Roma, la gente non lo ha votato nelle scorse votazioni comunali.
    Ha confezionato il peggior risultato elettorale della storia della città.

    sabino 13/05/2014 11:30 Rispondi
  • dimettiti anche da presidente del parco perchè non hai il curriculum ambientale

    stefy 12/05/2014 18:14 Rispondi
  • pecorella dimettiti da consigliere hai troppi incarichi

    cittadino 09/05/2014 13:36 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *