Lunedì 30 Gennaio 2023

L'inaccettabile stato della spiaggia libera di Manfredonia di questa mattina

0 0

Questo è lo stato in cui si trovava questa mattina la spiaggia libera (quella a confine tra la Sirenetta e De Marzo).

Non serve spendere altre parole per descrivere lo stato in cui versa oggi e da qualche giorno, questa spiaggia al servizio dei liberi cittadini, le foto sono molto eloquenti.

E’ assolutamente superfluo lasciare commenti scontati.

Ci auguriamo solo che l’Assessore Brunetti intervenga quanto prima per dare decoro alle spiagge libere.

Dall’inizio dell’anno sono stati spesi soldi per ripulire le spiagge del nostro litorale…. e questa?

https://www.manfredonianews.it/interventi-di-pulizia-per-il-litorale-sipontino/

Le spiagge libere le pulisce la pubblica amministrazione, quelle date in concessione spetta (spetterebbe) ai concessionari, anche se proprio così non è visto il primo intervento di pulizia fatto dal comune anche sulle sèpiagge date in concessione.

A chi tocca ripulire le spiagge date in concessione? Qui di seguito la spiegazione che ci porta ancora più in confusione.

https://www.manfredonianews.it/le-spiagge-non-si-puliscono-da-sole-allora-a-chi-tocca-farlo/

Ci auguriamo di vedere quanto prima questa spiaggia splendente, perchè è a servizio di tutti.

Domattina documenteremo l’evoluzione.

Buon lavoro Assessore Brunetti.

http://www.comune.manfredonia.fg.it/ammini/brunetti.htm

 

Giovanni Gatta

Articolo presente in:
News

Commenti

  • l’AGENZIA DEL TURISMO NUNTEREGGAEPIU’!

    SALVATE IL MANFREDONIA 11/06/2014 11:06 Rispondi
  • SORRIDI…O SEI a PESCARE???

    Libero cittadino 10/06/2014 22:50 Rispondi
  • non ci sono commenti da fare . QUESTO E’ IL PAESE DEI BALOCCHI ::::::::::

    CROCE 21 10/06/2014 21:06 Rispondi
  • Vi dico io cosa c ‘e`, il comune dice che non ha soldi per pulire le spiagge, ne per dare contributi ai cittadini per intraprendere azioni a favore della collettivita`, non ci sono mai soldi per i cittadini e cio` che li riguarda, l’incuria e` fatta a posta per aiutare i gestori degli stabilmenti, affinche gli avventori decidano di optare per i lidi, tutto calcolato no, se poi pensiamo che qualche famigliare di assessore gestisce un lido, per non parlare dell’amato presidente, amico, consigliere particolare….. i politici la sabbia dovrebbero pulirla con il loro culo.

    anghela 10/06/2014 21:00 Rispondi
  • Questa è una storia che si ripete tutti gli anni.Se provate a chiedere di non sporcare o lasciare immondizia sugli scogli,bisogna intervenire per evitare di finire in ospedale o sopportare volgarità di ogni tipo.E’come la cacca dei cani.I VANDALI VANNO PUNITI E MESSI ALLA BERLINA.Indispensabile renfere di dominio pubblico l’incoscenza e la cattiva educaz.Perchè tutto questo non accade presso L’ISOLA CHE NON C’E??

    mario 10/06/2014 18:20 Rispondi
  • Michela ricorda: IL MALCOSTUME REGNA E REGNERÀ SEMPRE LADDOVE NON C’È CONTROLLO E REPRESSIONE! Purtroppo la civiltà va insegnata non pulendo di tanto in tanto o mai come in questo caso, ma PULENDO E PONENDO LE CONDIZIONI CHE NON VENGA PIÙ SPORCATO. Mi dirai, come? Hai mai visto durante il giorno vigili sulla spiaggia a controllare che il comportamento dei bagnanti sia civile e rispettoso delle regole civili? IO NO! Questo fa di un’amminstrazione passiva come la nostra una buona amministrazione. La nostra amministrazione, purtroppo, è capace di vantarsi e farsi propaganda solo per aver pulito un marciapiede da una scritta senza capire che il fatto che qualche incivile abbia imbrattato e non sia stato perseguito E’ UN GRANDE SEGNO DI INEFFICIENZA! Con questi Amministratori non abbiamo speranza!!!!

    Cittadino 10/06/2014 17:00 Rispondi
  • Non possbile dare in gestione tutta la spiaggia e dare quel poco di rimanenza al popolo e questo il nocciolo del problema il mare e di tutti e non di pochi

    arrabiato 10/06/2014 16:06 Rispondi
  • Possibile che neanche nell’amministrazione comunale ci sia un minimo di senso civico? Quel tratto di spiaggia libera una volta era dato in concessione per installarvi dei casotti di privati. Bastava una sola persona di cui ricordo solo il nome, DUILIO, a tenere in ordine l’arenile e le cabine. Ovviamente era retribuito, modestamente, dai proprietari ma faceva un lavoro egregio. Forse è un problema di competenza sul demanio e alla fine pagano i contribuenti comunque, ma almeno si provveda in qualche modo, magari con i LSU o LPU, che penso non manchino.

    tiger 10/06/2014 15:51 Rispondi
  • Questo assessore doveva essere il nuovo alla faccia del nuovo pur di occupare una poltrona. Lui e più vecchio dei vecchi con Gallifuoco assessore l’estate ci si vedeva qualcosa di positivo il viale di Siponto pulito e la spiaggia senza alghe e le strade pulite. Adesso il viale fa schifo sembra di stare a Bagdad, le strade sono sempre piene di carte ma l’assessore all’ambiente e Lei o sempre il suo primo cittadino che detiene tutte le deleghe? BOHOOO!!!!!! Altro di come dice qualcuno il senso civico, deve partire dalla classe politica.

    logico 2013 10/06/2014 14:44 Rispondi
  • 9 giugno 2014 alle 20:56

    SCUSATE PER L’INTRUSIONE MA NON SAPEVO PROPRIO COME SFOGARE LA MIA RABBIA E TRISTEZZA.
    DOMENICA PASSEGGIAVO PER IL LUNGOMARE QUANDO NEL TRATTO TRA IL LIDO SIRENETTA E LIDO DE MARZO HO NOTATO LO SCHIFO DI QUEI POCHI METRI DI SPIAGGIA LIBERA:UN VOLTASTOMACO SOLO A GUARDARLA
    MI CHIEDO MA LE AUTORITA COMPETENTI COSA FANNO,GIRANO LA TESTA E L’AZIENDA DEL TURISMO COSI’ VUOLE INTENTIVARE IL TURISMO?E’ INDEGNA PER UNA CITADINA DI MARE VEDERE QUEL SPETTACOLO.
    DOVE SIAMO?SIG.SINDACO LEI E’ IL VISORE DELLA CITTA E QUINDI SAREBBE IL CASO DI FARE QUALCOSA.VERGOGNAMOCI TUTTI………SE IO FOSSI UN TURISTA SCAPPEREI SUBITO.SALUTI
    P.S. Questo commento l’ho scritto il giorno 09/06 e adesso sono veramente contento che venga messo in rilievo questo degrado.
    Ripeto la stessa cosa:ma gli amministratori,il sindaco ,l’assesore ,l’azienda del turismo etcc ma cosa fanno..rubano solo i soldi ai cittadini perche quella e’ dei cittadini,della comunita.
    Nessuno di questi bell’imbusti si accorgono dello schifo di quei pochi metri di spiaggia libera?c’e’ un detto:il “pesce puzza dalla testa” La dove non esiste l’amministrazione che vigila, controlla e risolve e’ chiaro che c’e’ menefreghismo da parte di tutti.Invece se iniziando dalla testa ognuno da il proprio contributo forse qualcosa di meglio uscirebbe.Tra la’ltro chi e’ responsabile delle concessioni ai lidi a vita natural durante? tutto sembrano fuorche lidi con la L masciuscola.
    Sembrano delle baraccopoli dove si paga una marea di soldi senza nessun servizio ai CLIENTI .Loro per la propria competenza dovrebbero perlomeno tenere in maniera decente la spiaggia in loro concessione.
    La mia proposta sarebbe quella di controllare periodicamente lo stato di manutenzione dei lidi laddove non risulta adeguata secondo canoni elementari l’anno successivo non bisogna rinnovargli la licenza.
    Questi proprietari arroganti e prepotenti hanno il diritto di fare quello che voglio infischiandosi della gente che li paga .il loro motto e’:tanto se non vieni tu viene un’altro.In altri paesi (anche vicino a noi) il cliente e’ sacro . da noi i proprietari quando il tempo e’ bruttino e ti vedono arrivare si disturbano. Arrivati alle 18,30 (la chiusura e’ alle 19)con il microfono ti cacciano:il lido chiude.
    Ma dove siamo.

    Non abbiamo proprio il senso del turismo
    Tra l’altro si paga promanibus senza nessuna ricevuta.
    gli ombrelloni sono uno accanto all’altro e quelle cabine

    francesco 10/06/2014 14:15 Rispondi
  • non c’e’ una liraaaa!!! Noi maleducati all’ennesima potenza ma li non c’è neanche un bidoncino per la spazzatura! La ditta che ha preso 32.000,00 dal comune quando inizia i lavori?

    pisolo 10/06/2014 12:59 Rispondi
  • Michela, hai ragione però il comune è dotato di servizi per far fronte a tali situazioni… sia di pulizia, di controllo e di repressione/multa.
    Se succede qualcosa del genere vuol dire che qualcosa non funziona e se non funziona qualcosa…. qualcuno, evidentemente, non fa il proprio dovere per cui è pagato…. il giorno 27 di ogni mese.
    Vuoi vedere che alla fine non si pulisce perchè l’ASE pulisce a ZAPPONETA….
    forse succederà che Zapponeta sarà linda e Manfredonia…..

    semprevigile 10/06/2014 12:46 Rispondi
  • Qualcuno informi Brunetti che è stato nominato assessore?!?! Non abbiamo bisogno di assessori part-time, ma di gente che si dedichi totalmente al proprio paese. Altrimenti dimettetevi!

    Non disturbate Brunetti... 10/06/2014 12:03 Rispondi
  • FINO A QUANDO I MANFREDONIANI NON AVRANNO EDUCAZIONE E SENSO CIVICO… NESSUNA AMMINISTRAZIONE ANDRA’ MAI BENE….. .
    IL COMPITO DELL’AMMINISTRAZIONE è QUELLO DI METTERE A DISPOSIZIONE DEI CITTATINI CASSONETTI E LUOGHI DOVE BUTTARE I RIFIUTI, E NON QUELLO DI RACCOGLIERE CONTINUAMENTE I RIFIUTI CHE GLI INCIVILI BUTTANO QUA E LA PENSANDO SCIOCCAMENTE CHE I MARCIAPIEDI, LE SPIAGGIE, IL VERDE PUBBLICO NON SIA CASA LORO…

    MICHELA 10/06/2014 11:55 Rispondi
    • Signora cara lei ha perfettamente ragione e mi sembra che qui quasi tutti i giorni si parli dell inciviltà dei cittadini… Molto spesso però si perde di vista il fatto che questa giunta abbia deciso fortemente di puntare sul turismo e capisce bene che così non va.. Se fosse successo nelle cinque terre o, ancora meglio qui da noi sul Gargano ma in altre località, il comune sarebbe intervenuto tempestivamente… Così non va

      Mario 10/06/2014 12:35 Rispondi
  • certo che al 10 giugno avere un spettacolo simile è offensivo verso tutti i manfredoniani….il sindaco e l’assessore cosa fanno? certo che gli scorsi anni non è mai stato cosi….e meno male che il giovane e nuovo doveva dare piu’ grinta all’assessorato…..anche questa scelta sindaco si è rivelata una scelta del cacchio…..ed ora pagane le conseguenze…..per non parlare dell’agenzia del turismo che non dice nulla in merito…..fate schifo tutti quanti….ed il buon lavoro si augura a chi veramente lavora!!!

    salto in alto 10/06/2014 10:35 Rispondi
  • Grande il comune di manfredonia. sicuramente qualcuno ha buttato li i rifiuti ma in altri posti si interviene tempestivamente per ripulire qui no!! la scogliera acqua di cristo è oro …ma andate a vedere quanta erbaccia, quante schifezze. Qui succede questo, a nessuno interessa davvero far splendere Manfredonia, si cerca da sempre solo il magna magna e poi ??? Brunetti certo non li ha messi lei i rifiuti li ma sarà o no lei l assessore all’ambiente??? non siete in grado di tenere in uno stato semi-decoroso la spiaggia l’inverno..almeno adesso

    Cosimo D. 10/06/2014 10:27 Rispondi
  • SORRIDI, SEI A MANFREDONIA!

    il disertore 10/06/2014 10:24 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO