Sabato 28 Gennaio 2023

Cinema in Riva al Mare "La mossa del Pinguino"

0 0

Martedì 15 luglio 2014 per Cinema in riva al mare:” La mossa del pinguino”.

Un film di Claudio Amendola. Con Edoardo Leo, Ricky Memphis, Ennio Fantastichini, Antonello Fassari, Francesca Inaudi. Commedia, durata 90 min. – Italia 2014. Trama: Bruno è un marito e padre affettuoso ma inaffidabile. Per usare le parole di chi lo conosce bene, è “inconcludente, superficiale, distratto, illuso e sognatore”: tutte caratteristiche pericolose nell’era della crisi, in cui trovare un lavoro stabile per chi è “senza competenze” e con troppi grilli per la testa diventa una missione impossibile. Dunque Bruno passa le notti a pulire con lo scopettone i pavimenti di un museo romano, insieme all’amico di sempre Salvatore, che gli dà corda in tutte le mattane – come quella di mettere su un delfinario nel lago di Bracciano – pur capendone l’irrealizzabilità. Un servizio televisivo sul curling, disciplina sportiva non troppo lontana (agli occhi di Bruno e Salvatore) dal loro lavoro notturno, accende nuovamente l’immaginazione dei due, che decidono di candidarsi nientemeno che alle olimpiadi in quella specialità. E poiché la squadra di curling dev’essere formata da quattro persone, reclutano altri due malcapitati: l’ex vigile Ottavio, abilissimo giocatore di bocce, e il mago del biliardo Neno. Inutile dire che Eva, la moglie di Bruno, non è affatto d’accordo su questa grande idea, e che il figlio Yuri si trova costretto a comportarsi ancora una volta più da adulto del padre.
È una vicenda complessa e piena di sottotrame, quella de La mossa del pinguino, scritta da Claudio Amendola ed Edoardo Leo (che interpreta il ruolo di Bruno) insieme a Michele Alberico e Giulio Di Martino (con soggetto di Andrea Natella), e diretta dallo stesso Amendola con l’intenzione di inserirsi nel filone della commedia all’italiana, in particolare quella di Steno. Ci riesce facendo leva su alcuni punti di forza: un cast affiatato, su cui torreggiano Ennio Fantastichini e Antonello Fassari, ma anche il piccolo Damiano De Laurentiis nei panni di Yuri; un’ambientazione quintessenzialmente romana per luoghi, accenti e tipologie umane; un occhio attento alla realtà, evidente anche nei dettagli di scenografia e costumi (di Roberto De Angelis e Antonella Cannarozzi). Senza grandi pretese, questa storia di falliti non ancora rassegnati ad un mondo dove “tutto è già deciso”, si fa volere bene e strappa più di una risata.

Info: unica recita alle 21.30- ingresso € 3,00. Prevendita : Bar Gatta- Bar Impero. Sarà possibile acquistare i biglietti anche poco prima dello spettacolo presso il botteghino del Cinema in riva al mare.

Rossella di Bari

Articolo presente in:
Eventi · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO