Venerdì 3 Febbraio 2023

Il Gal Daunofantino vola a Parigi per “Terra di puglia: il gusto del sole”

0 0

I prodotti del territorio del Gal Daunofantino saranno i protagonisti “Terra di Puglia: il gusto del sole”, il primo evento interamente dedicato alla Puglia rurale, alla sua enogastronomia, ai suoi profumi, alle sue radici culturali e alle sue best practices nell’agroalimentare che si terrà dal 23 al 25 ottobre in Francia.

L’evento si svolgerà presso la magnifica sede dell’Atelier gastronomico e Galleria d’arte contemporanea “le Purgatoire”, in rue de Paradis 54, a Parigi e consisterà in tre momenti di workshop e degustazione dedicati ai prodotti bandiera della ruralità pugliese, ovvero l’olio nelle sue varie declinazioni (dall’extravergine, al biologico, all’uso dell’olio nella cosmesi), il vino rosato pugliese, le farine e i frumenti (riscoprendo in chiave di innovazione i prodotti tradizionali pugliesi). A rappresentare il territorio daunofantino saranno le aziende “Olearia Clemente” (olio), “F.lli Rinaldi” (prodotti da forno) e “Rodirosa” (vino).

L’evento ha suscitato grande interesse fra le aziende agroalimentari pugliesi: difatti saranno ben 19 gli olii in degustazione, 12 i pregiati vini rosati e numerose le farine presentate. Saranno inoltre 5 gli esperti del mondo universitario e associativo ad intervenire all’evento.La tre giorni parigina sarà presentata dalla conferenza stampa alla quale prenderanno parte Giovanna Genchi, dirigente del Servizio Internazionalizzazione della Regione Puglia, l’europarlamentare on. Elena Gentile, Francesca Marocchino, componente del Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo e presidente dell’Associazione Sinergia Puglia di Parigi e Alberto Casoria, presidente del GAL Meridaunia, GAL capofila nell’ambito del progetto. Completa il programma lo spettacolo di danza “Nato tra le cosce della terra”, una creazione coreografica di Ezio Schiavulli (danzatore e coreografo di origine gravinese che ha recentemente ottenuto il titolo di Membro del Consiglio UNESCO della Danza) che ha come tema la terra, fonte inesauribile di energia e forza, e che vede la collaborazione armoniosa tra artisti pugliesi e francesi.

La manifestazione è parte del programma dei Laboratori dell’Innovazione e degli eventi culturali organizzati nell’ambito del progetto di cooperazione “Pugliesi nel Mondo”, finanziato dall’Asse IV del PSR Puglia, al quale partecipano 19 GAL pugliesi, con capofila il GAL Meridaunia e organizzato in collaborazione con l’Ufficio Pugliesi nel mondo – Servizio Internalizzazione della Regione Puglia.  “Pugliesi nel Mondo”, è un progetto finalizzato a consolidare le reti di collaborazione e di scambio tra i sistemi socioeconomici e culturali regionali con le comunità di pugliesi nel mondo, promuovendo l’immagine della Puglia all’estero e la valorizzazione delle eccellenze in un’ottica di sviluppo del territorio.

 

Ufficio Stampa e Comunicazione Gal Daunofantino

Articolo presente in:
News
  • che spreco di denaro pubblco, diceva il grande totò, è io pago, ma dico io che a cosa serva questo come si chiama galletto ofantino, ma cosa c’entriamo noi con l’ofanto, roba da pazzi, pensate alla nostra città che stà morendo, siete una massa di mangiasoldi, avete i giorni contati, le elezioni si avvicinano…………siete circondati.

    gino 21/10/2014 7:16 Rispondi
  • Quando poi il Governo riduce i versamenti a favore delle Regioni la prima cosa che si riduce è l’assistenza sociale e la sanità. Perché non si comincia a ridurre le spese di viaggio all’estero degli Assessori e relativi accompagnatori?

    ilproletario 20/10/2014 15:32 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO