Venerdì 19 Agosto 2022

Il rugby nella scuola media “Gian Tommaso Giordani” di Manfredonia

0 0

La Federazione Italiana Rugby del comitato provinciale di Foggia nella persona del dott. Matteo Ricucci, con la collaborazione dello staff tecnico dell’A.S.D. Sharks Rugby Manfredonia, porta il rugby nella scuola media “Gian Tommaso Giordani” di Manfredonia nella settimana dal 09.02.2015 al 14.02.2015. In questi giorni le ragazze e i ragazzi sperimenteranno progressivamente, in orario scolastico, alcune componenti fondamentali del gioco quali: la consapevolezza corporea, il gioco di squadra, il gioco con la palla ovale, l’importanza nello stare insieme e l’apprendere insieme. Conosceranno i valori del rugby: divertimento, coraggio, sostegno, rispetto, tradizione e sportività. Tutto questo si potrà realizzare grazie alla disponibilità e fiducia del dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Giordani – De Sanctis” di Manfredonia prof. Lorenzo Vitulano, alla preziosa collaborazione dei professori di educazione fisica Bisceglia, Castriotta, Piemontese e a tutto lo staff scolastico.

Il Rugby è uno sport di emozioni, di cooperazione, di contatto ed è convinzione della Federazione Italiana Rugby che ciò lo renda uno strumento con grandi potenzialità educative e formative. L’incontro tra la Scuola ed il Rugby va ricercato e favorito con la consapevolezza che queste due “entità” possono essere estremamente utili l’una all’altra. La collaborazione dei nostri tecnici federali con la Scuola deve essere finalizzata innanzitutto al raggiungimento degli obiettivi della Scuola stessa e, in prima istanza, a dare un contributo alla formazione del Cittadino. Scegliere di svolgere un attività sportiva come il Rugby anche in ambiente scolastico può apportare alla comunità e agli studenti che decidono di praticarlo non solo benefici fisici ma anche culturali. E’ definito “lo sport di squadra per eccellenza” perché riesce a coinvolgere tutti senza richiedere nessuna caratteristica fisica precisa, abbattendo ogni diversità di pregiudizio, amalgamando tra loro ragazzi di costituzione fisica diversa, sviluppando capacità nuove, lavorando in gruppo riuscendo a sentirsi una squadra in cui tutti sono utili.  Le esperienze maturate dimostrano che intraprendere uno sport come il Rugby in attività scolastica per poi  far praticare ai ragazzi lo sport sui campi di gioco, ha una significativa valenza sulle nuove abilità che i ragazzi riescono ad apprendere e sulle loro capacità didattiche, fisiche e sociali.

Articolo presente in:
News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

MANFREDONIA VIDEO