Venerdì 3 Febbraio 2023

Ricercatori con l’app “Glance on Surface”: sabato la presentazione

0 0

Sabato presentazione dell’applicazione con cui si può contribuire al monitoraggio di cetacei, tartarughe e squali avvistati nei nostri mari e segnalare eventi particolari.

È fissato per sabato 14 marzo, alle ore 18 presso la sala convegni della locale sezione della Lega Navale Italiana (viale Miramare), l’incontro dibattito organizzato dal Centro Cultura del Mare sull’app “Glance on Surface” per salvaguardare i nostri mari.

Gli appassionati del mare con questa particolare e nuova applicazione possono contribuire con il mondo della ricerca al monitoraggio di cetacei, tartarughe e squali avvistati nei nostri mari e segnalare eventi particolari. In tal modo si diventa anche collaboratori del gruppo di ricerca organizzato dal Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Bari che ha studiato e messo a punto il sistema di rilevazione. Si crea così una banca dati che permette di capire quali sono le specie e le popolazioni presenti, le aree marine, dove attivare e approfondire la ricerca.

L’auspicio dei ricercatori è di coinvolgere in maniera esponenziale pescatori, diportisti nautici, turisti e cittadini che, grazie alla nuova App “Glance on Surface”, possono, in maniera molto semplice, scattando una foto e immettendola nel sistema, comunicare con un centro di raccolta dati: ora dello scatto, latitudine, longitudine, condizioni meteo, temperatura ed il tipo di imbarcazione dalla quale è avvenuto l’avvistamento.

I dati immessi possono esser fruiti direttamente dall’indirizzo web: http//glanceonsurface.eu che dà la possibilità di vedere su mappa la localizzazione e la singola segnalazione.

Caratteristiche: l’App è gratuita ed è scaricabile su smartphone con i sistemi operativi iOS, Android e Windows. È composta da diverse schermate: cetacei, squali, tartarughe, inquinamento, spiagge, coste ed altro.

Gli ideatori dell’App, prof. Nicola Zizzo, del Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Bari, dott. Vincenzo Prunella, cetologo, e il dott. Daniele Cardone, programmatore, nel convegno presenteranno l’utilizzo dell’APP “Glance on Surface” (GoS), le potenzialità  e le proiezioni dei futuri utilizzi.

Articolo presente in:
News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO