Martedì 16 Agosto 2022

A scuola di qualità: le DOP della Daunia nelle scuole di Manfredonia

0 0

Cento bambini di Manfredonia, assieme ad altri di tutta la Daunia, delle classi quarte degli Istituti comprensivi Giordani-De Sanctis, Croce Mozzillo, San Giovanni Bosco e Don Milani-Maiorano stanno partecipando al progetto “A scuola di qualità: le D.O.P. Della Daunia”. Il progetto è organizzato dal Consorzio Daunia Verde, di Tutela e Valorizzazione dell’olio evo a Dop Dauno, una realtà che nasce all’inizio del 2000 con l’obiettivo di diffondere la conoscenza dell’olio della Daunia, terra in cui si concentra una tra le maggiori produzioni italiane di extravergine. Il progetto prevede una serie di incontri formativi distinti in lezioni frontali e laboratori minipanel di assaggio, da rivolgere, sperimentalmente, alle Scuole Primarie della provincia di Foggia, due seminari formativi per genitori e bambini e al termine è previsto un concorso di qualità per premiare l’olio migliore scelto dai bambini/assaggiatori nel corso di una giornata finale. L’organizzazione del progetto, naturalmente, è condivisa con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia, le Masserie Didattiche che offrono percorsi dell’olio, esperti nutrizionisti ed esperti assaggiatori e scuole che organizzano percorsi di educazione alimentare nei programmi interdisciplinari scolastici. Obiettivi principali del progetto sono la promozione nei contesti scolastici della conoscenza del marchio dop ed il suo significato; la valorizzazione della tipicità di un territorio a vocazione agroalimentare prettamente di qualità; la diffusione dell’importanza di un’alimentazione sana; la promozione del consumo dell’olio extravergine di qualità e la diffusione nel mondo del modello alimentare mediterraneo; la conoscenza dei luoghi e i modi della produzione, della trasformazione e della commercializzazione dei prodotti agroalimentari e più in particolare dell’olio a Dop Dauno del Consorzio.

Giovanni Gatta

Articolo presente in:
News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

MANFREDONIA VIDEO