Domenica 21 Luglio 2024

Legge Ue. Bordo: In meno di un mese approvate Legge Ue e Legge di delegazione

0 0

“Sono estremamente soddisfatto perche’, in meno di un mese, l’Aula della Camera ha dato l’ok sia alla Legge europea che alla Legge di delegazione europea. Il provvedimento approvato oggi, che permette di recepire 58 direttive europee, di adeguare la normativa nazionale a 6 regolamenti e di attuare 10 decisioni quadro, sana altre 6 procedure di infrazione. Un ulteriore e significativo passo avanti dopo le 14 procedure di infrazione e gli 11 casi Eu Pilot risolti con la Legge Ue”. E’ quanto scrive, in una nota, il presidente della Commissione per le Politiche Ue della Camera Michele Bordo, del Pd.

“L’accelerazione impressa alle leggi Comunitarie in questa legislatura dimostra tutto l’impegno del Parlamento nel consentire, e agevolare, l’adeguamento dell’ordinamento nazionale alla normativa europea, anche nell’ottica di prevenire i contenziosi con l’Ue. E come preannunciato dal Governo con ogni probabilita’ in autunno saremo in grado di approvare anche un secondo disegno di legge di delegazione europea. Un’ulteriore conferma della ritrovata autorevolezza e credibilita’ del nostro Paese al livello internazionale” conclude Bordo.

 

Articolo presente in:
News
  • Ma si può prendere in giro la gente in questo modo? Di che cosa ha parlato costui? Dell’adeguamento dell’ordinamento nazionale alle direttive europee? E lui è convinto che tutti noi dobbiamo gioire per queste notizie? Non ha ancora capito che tutte queste direttive altro non sono che nuove pastoie burocratiche per complicare sempre di più la vita di chi lavora e porta avanti una famiglia. La faccia finita e ci risparmi queste ulteriori prese in giro anche perché ormai nessuno ci crede più.

    A.T. 03/07/2015 20:48 Rispondi
  • Bordo se hai ancora un pò di dignità NON VOTARE LA LEGGE SULLA CATTIVA SCUOLA. Se hai a cuore chi ti ha votato SPARGI la voce e così potrai ,insieme a tutti voi del PD, riacquistare il rispetto da parte degli insegnanti del SUD che vi ha votato. Saremo COSTRETTI ad emigrare o a RINUNCIARE all’assunzione. Se potevamo trasfirirci prima vi pare che non l’avremmo fatto? NON APPROVATE QUESTA LEGGE PERCHÈ PENALIZZA NOI DEL SUD.

    anna 03/07/2015 19:26 Rispondi
  • leggo gli articoli di bordo per i commenti di immacolata
    grandeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!

    luca 83 ex pd 03/07/2015 16:46 Rispondi
  • Bentornato Onorevole,
    come sempre preciso e circoinciso.
    La sua soddisfazione è anche la mia e di tanti che come me non hanno altro a cui pensare e vivono di sogni insonni. Mio marito, pessimista di natura, pensa senpre a chi ha perso il lavoro, ai disoccupati e ai tanti in cerca di occupazione. Io gli dico che
    ” L’accelerazione impressa alle leggi Comunitarie in questa legislatura dimostra tutto l’impegno del Parlamento nel consentire, e agevolare, l’adeguamento dell’ordinamento nazionale alla normativa europea, anche nell’ottica di prevenire i contenziosi con l’Ue. E come preannunciato dal Governo con ogni probabilita’ in autunno saremo in grado di approvare anche un secondo disegno di legge di delegazione europea. Un’ulteriore conferma della ritrovata autorevolezza e credibilita’ del nostro Paese al livello internazionale” (parole di Bordo) e lui mi manda sempre e immancabilmente a quel paese!
    Onorevole e CITTADINI di Manfredonia: chi ha ragione Io o mio Marito?
    Saluti

    Immacolata Sottolano 02/07/2015 14:25 Rispondi
  • Ma che lingua parla, Bordo. Cali sulla Terra anzi sulla sua terra e si dia da fare per risolvere i problemi che sono tanti…..

    aldo 02/07/2015 14:09 Rispondi
    • A MAnfredonia il numero degli occupati cala sempre di piu, la disoccupazione dilaga, le fabbriche hanno tutte chiuso, la pesca è in crisi, l’agricoltura pure, i commercianti fanno la fame, chi lavora prende lo stipendio se tutto va bene dopo almeno tre quattro mesi… e a Manfredonia diamo ancora spazio agli onorevoli ai consiglieri regionali, ai sindaci e agli assessori. E i problemi passano tutti inosservati, Gentili giornalisti vi invito a fare degli articoli su queste questioni e non a dare spazio ai loro comunicati stampa…

      luigi63 02/07/2015 17:12 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com