Sabato 4 Febbraio 2023

Gal DaunOfantino: "Da Expo a San Ferdinando di Puglia: aziende a confronto sul futuro dell'agroalimentare"

0 0

Seppur nel pieno della raccolta e trasformazione di uva e olio, tra le risorse più importanti per l’economia locale, per il mondo agricolo è giunto il momento di riflessione e confronto, anche in vista della nuova programmazione comunitaria. A far sedere intorno allo stesso tavolo le più importanti aziende dell’ortofrutta è il Gal Daunofantino che per il 6 ottobre, in collaborazione con il Comune di San Ferdinando di Puglia, ha organizzato il meeting tematico “Da Expo a San Ferdinando di Puglia: aziende a confronto sul futuro dell’agroalimentare”, che si svolgerà alle ore 18.00  presso il Museo Civico – Sala Consiliare, al quale prenderanno parte Il Presidente del Gal, Il Sindaco e gli Assessori all’Agricoltura ed alle Attività Produttive della locale amministrazione.

Un tema scelto non a caso alla vigilia della gran chiusura di “Expo Milano 2015”, l’Esposizione Universale che l’Italia ospita sino al prossimo 31 ottobre ed è il più grande evento mai realizzato sull’alimentazione e la nutrizione.

Il meeting tematico (al quale sono state invitate a prendere parte tutte le aziende di produzione, trasformazione e vivaisti del territorio) si colloca alla vigilia di un altro importante appuntamento per il territorio: la “Fiera nazionale del carciofo mediterraneo e del prodotto ortofrutticolo” che quest’anno (dal 5 all’8 novembre) taglierà il prestigioso traguardo della 55^ edizione.

Gal Daunofantino e Comune di San Ferdinando, organizzatori per il secondo anno consecutivo della manifestazione, intendono rendere protagoniste attive le aziende partecipanti ascoltando le loro aspettative e necessità, in modo da avviare un percorso proficuo ed univoco anche in vista della prossima programmazione comunitaria. Tra i temi da affrontare ci sono quelli delle nuove sfide della multifunzionalità in agricoltura, la promo-commercializzazione del prodotto tipico locale, l’importanza della sana alimentazione, la creazione di una filiera a km 0 e rendere consapevoli gli imprenditori ed operatori locali del valore dei loro prodotti in un’ottica di accrescimento culturale e creazione di un discorso di filiera di qualita’.

La Fiera, giunta alla 55^ edizione, rappresenta da anni un imperdibile punto di incontro per tutti gli operatori di mercato. Produttori, esportatori, associazioni agricole, operatori del settore agricolo, partecipano ogni anno con ruoli da protagonista di tutto il comparto. Da ormai mezzo secolo è un appuntamento consolidato e che convoglia migliaia di visitatori provenienti dal territorio regionale.

 

Articolo presente in:
News
  • non sono ancora riuscito a capire qual è la finalità di questo ente, a cosa serve, che utilità porta, se da occupazione o meno, o se è solo ed esclusivamente opportunità politica

    pietro 02/10/2015 11:56 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO