Sabato 4 Febbraio 2023

Riccardi: "Rispedite i panettoni al proprietario di Energas". E allo stadio spunta la pubblicità

0 0

“Ai veri tifosi sipontini: Rispedite i panettoni al proprietario di Energas, nessuno può comprare la nostra dignità. La società si sottragga da politiche discutibili che nulla hanno a che fare con il destino della nostra squadra di calcio”. Questo il pensiero del sindaco Riccardi, affidato ai social, in merito all’iniziativa di Energas, in accordo con il Manfredonia Calcio, di ‘offirire’ panettoni come regalo natalizio ai possessori di biglietto per la gara Manfredonia-Nardò.

Miramare che ha visto comparire cartelloni pubblicitari dell’azienda Energas, sparsi per l’intero stadio. Fuori diversi striscioni contro l’azienda e l’installazione del deposito, uno dei quali con una scritta eloquente: “Panettone e spumante la VOSTRA sensibilizzazione”.

12360309_10208432736721574_3171343577165750281_n

All’interno dello stadio anche uno striscione “Tifa la città, No Energas”, fatto rimuovere dagli steward e dalle forze dell’ordine dopo qualche minuto.

Graziano Sciannandrone

 

Articolo presente in:
News
  • Tutto questo succede in una città dove non si fa politica e che chi ci governa non ha nessun lavoro perché nella gestione della giunta e del consiglio comunali ci sono disoccupati.

    lupo 70 15/12/2015 16:08 Rispondi
  • Adesso basta!
    Noi vogliamo realmente uno sviluppo serio del Turismo, NO agli industriali senza scrupoli ed alle loro opere cancerogene!!!

    Paesano 14/12/2015 10:29 Rispondi
  • ANCHEI.PERSONAGGI.DELLE.ISTITUZIONI.LO.HANNO.PRESI

    pulsano 13/12/2015 21:09 Rispondi
  • Una città senza classe politica purtroppo merita questa situazione grottesca, il panettone lo possiamo comprare tranquillamente noi.

    isola felice 13/12/2015 20:04 Rispondi
  • FINALMENTE DOPO ANNI,IL SINDACO HA DETTO QUALCOSA DI SENSATO…….

    manfredonia 13/12/2015 19:59 Rispondi
  • Si chiede a chi di dovere, di controllare, se queste liberalità offerte da Energas rientrano nello scopo sociale in maniera contabilmente trasparente e se sono validate dal fisco.
    Se sono soldi usciti dalla tasca privata di qualche soggetto molto interessato, essi hanno, tendenzialmente, uno scopo ben preciso quello di carpire la buona fede dei cittadini….. buttandogli…. vapori gasiferi negli occhi.
    Un mio conoscente, che ha girato in lungo ed in largo l’Italia ha sostato in alcune città dove sono presenti questi impianti…. mi riferiva che l’area era intrisa di puzza di gas dovuto allo sfogo delle valvole che si azionano per compensare la pressione che si sviluppa nei serbatoi particolarmente d’estate…. quando sono presenti quei turisti che sicuramente non faranno più tappa qui.

    svolta 13/12/2015 19:50 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO