Domenica 5 Febbraio 2023

La raccolta differenziata dei rifiuti approda a Manfredonia

0 0

La novità è alle porte” -. “Apriamo le porte alla differenziata”. Con questi slogan il sindaco Angelo Riccardi e l’Amministratore Unico dell’ASE, dott. Francesco De Feudis, hanno annunciato alla città l‘inizio della raccolta differenziata dei rifiuti che investirà l’intero territorio comunale. Questa mattina, infatti, ufficialmente lo hanno reso noto in una conferenza stampa tenutasi nell’Aula consiliare di Palazzo S. Domenico, presenti, altresì, l’assessore al bilancio Pasquale Rinaldi, l’ing. Giuseppe Velluzzi, Direttore Tecnico “A.S.E. SpA”, Gianfranco De Leo, Comieco e Massimo Santucci, Achab Med.A breve, – ha sottolineato il sindaco – saranno rimossi i cassonetti stradali ed ognuno sarà responsabile della gestione dei propri rifiuti. Il nuovo sistema di raccolta ’porta a porta’ può finalmente partire e progressivamente sarà esteso a tutto il territorio comunale”. L’accorato appello del primo cittadino quindi è rivolto al senso di responsabilità dei cittadini, alla loro capacità di accogliere la novità, al fine di rendere più decorosa la città e di conseguenza ridurre notevolmente i costi di gestione. Il dott. De Feudis, nell’esprimere il sentito compiacimento per la manifestata collaborazione della P. A., ribadisce il suo convincimento che l’operazione darà i suoi frutti. “Intanto – egli ah detto – nei prossimi giorni daremo inizio ad una campagna di comunicazione al fine di rendere partecipe la cittadinanza della novità per rendere più facile il passaggio al nuovo servizio”. Anche gli altri relatori, ognuno per la parte di propria competenza, hanno concordato sul fatto che se i cittadini saranno stimolati opportunamente nella separazione delle varie tipologie di rifiuti. L’operazione avrà senz’altro successo, rafforzando ulteriormente il legame tra territorio e cittadino, al fine di migliorare il senso civico e il rispetto dell’ambiente. Per l’occasione sono stati presentati i vari contenitori per le varie tipologie di rifiuti, in parte già consegnati agli utenti, operazione che sarà completata nei prossimi giorni. Un invito, quindi ad accogliere con favore una iniziativa che merita il sostegno di tutti, se vogliamo veramente rendere bella e decorosa la nostra città.

Matteo di Sabato

Articolo presente in:
News

Commenti

  • ma con questo avremo uno sconto sulla bolletta???o è solo una questione morale del cittadino e deve comunque pagare sempre la stessa somma in bolletta?

    partito della zappa 09/03/2016 14:40 Rispondi
  • Non offriamo comunque occasione agli incivili: occorrono portarifiuti per raccogliere cicche anche di sigarette.., deiezioni canili,ecc.

    Teo 08/03/2016 19:24 Rispondi
  • Secondo me è una pessima idea. Posso capire se lo fanno per il vetro, la plastica, la carta e l’alluminio.
    Ma dovrebbero lasciare almeno i cassonetti per l’umido e l’indifferenziato. Questi dell’Ase vengono solo una volta ogni tre giorni per l’umido e addirittura per l’indifferenziato solo una volta alla settimana e quindi noi dobbiamo tenerci la puzza in casa fin quando non arrivino questi signori.

    Stefano 08/03/2016 18:11 Rispondi
    • Per l’umido quelli dell’ASE passano un giorno sì e uno no, altro che ogni tre giorni…

      Alternativa 09/03/2016 9:44 Rispondi
  • a manfredonia non esiste il senso di civiltà basti pensare che ci sono donne che le buste di emondizia le buttono per terra,poi ci sono quelli che non scendono neanche dalla macchina,questo perché non c’e’controllo nessuno paga,poi se un bravo cittadino si mette in mezzo ha tutto questo, si becca anche delle parolacce,tutto questo e capitato a chi scrive.Comunque speriamo bene,ma io la vedo dura.

    pensionato 08/03/2016 17:45 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO