Domenica 21 Luglio 2024

Manfredonia-Isole Tremiti, “Be first” vince la Gargano Spring Race

1 0

Grande successo per la seconda regate del“Grande Slam del Gargano”

 

Si è conclusa con un grande successo la “Gargano Spring Race Le diomedee – Trofeo Lucio Dalla – Memorial Pazienza”, la seconda regata inserita nel “Grande Slam del Gargano”. Organizzato dalla sezione di Manfredonia della Lega Navale Italiana, la regata velica di altura ha unito Manfredonia con le Isole Tremiti. A vincere il Trofeo Challenge “Gargano Spring Race” è stata l’imbarcazione “Be First”. Prima in tempo reale, la barca “Rats On Fire”. Nella categoria “Classe Gran Crociera”, la prima classifica è stata la “Yemanja”, secondo posto per la “Freedom”. Nella categoria “Classe Crociera Regata”, primo posto per “Be First” e secondo per “Rats on Fire”.

La partenza della competizione è avvenuta la sera dello scorso venerdì 16 giugno: uno start di grande spettacolo, vista l’insolito orario serale (alle 21) e un percorso molto tecnico che ha messo a dura prova le imbarcazioni impegnate. Alle Isole Tremiti, solo due imbarcazioni non sono arrivate entro il tempo limite delle 18 ore, causa i continui buchi di vento che i regatanti hanno incontrato lungo il percorso.

Lo spettacolo e l’agonismo sono state le caratteristiche principali, ma la “Gargano Spring Race”, è stata anche una grande festa della vela all’insegna della solidarietà. I proventi raccolti dagli organizzatori, infatti, sono stati destinati alla ricerca sul cancro con il coinvolgimento della Casa sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo.

Le premiazioni della regata si sono tenute sabato 17 giugno nel centro di San Domino, così da coinvolgere gli equipaggi e la comunità dell’isola. A premiare le imbarcazioni vincitrici sono stati Donato Dandrea (presidente della Lega Navale di Manfredonia), Massimo Tringale (presidente del comitato organizzatore), Donato Fentini (sindaco delle Tremiti), Angelo Cataldo (capo delegazione della Capitaneria di Porto) e Valerio Pazienza (figlio di Salvatore a cui è stato anche nominato il Trofeo e ricercatore in rappresentanza della casa Sollievo della Sofferenza). “Soddisfazione e compiacimento sono le sensazioni raccolte tra i partecipanti e gli organizzatori – hanno detto all’unisono le autorità -. L’augurio è che l’edizione del prossimo anno possa essere ancora più grande, all’insegna della continuità”.

Il prossimo appuntamento con il “Grande Slam del Gargano” è in programma il 10 settembre con la Lions Daunia Cup.

Articolo presente in:
Comunicati · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com