Mercoledì 14 Novembre 2018
Gelsomino - Natale da favola (728x90)

L’albese Franco Moscone nominato Arcivescovo di Manfredonia, Vieste e San Giovanni Rotondo

5 3

Oggi, sabato 3 novembre, alle 12, con un comunicato congiunto del Vaticano e dell’Arcidiocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo, è stato reso noto che l’albese Padre Franco Moscone è stato nominato da Papa Francesco Arcivescovo dell’Arcidiocesi pugliese, retta finora dall’Amministratore apostolico Luigi Renna.

«A una settimana esatta dalla nomina a Vescovo di Monsignor Marco Mellino», ha commentato con un messaggio rivolto alla Chiesa albese il Vescovo Marco Brunetti, «mi è caro gioire ancora con tutti voi per la nomina da parte di Papa Francesco di un altro figlio di questa nostra terra».

Padre Franco, attualmente Preposito generale dei padri Somaschi, è nato nel 1957 ad Alba, nella cui Cattedrale è stato battezzato. Entrato presso i Somaschi, è stato ordinato sacerdote nel 1984 da Monsignor Vallainc a Serralunga d’Alba, paese della sua famiglia e dove tuttora vive sua mamma. Ha studiato presso il Sant’Anselmo a Roma dove ha conseguito il baccalaureato in teologia e nel 1991 si è laureato in lettere e filosofia a Torino. Nel 2002 è stato eletto Vicario provinciale e poi generale dei Somaschi. Nel 2008 è stato  eletto Preposito generale della Congregazione, responsabilità riaffidatagli nel 2011 e nel 2017.

Nella lettera inviata a familiari, amici e conoscenti, Padre Moscone prega tutti di evitare di chiamarlo monsignore o eccellenza: «Desidererei continuare a essere chiamato padre». E anziché regali verso la sua persona, invita a sostenere la colletta che i suoi confratelli Somaschi hanno aperto per la popolazione del Kerala (India) colpita da una pesante alluvione. «Anche se dovrò abbandonare fisicamente le mie origini familiari e la casa religiosa, non ne perdo la comunione. In spirito, anima e cuore sono e resto figlio della Chiesa che è in Alba e religioso Somasco per sempre: sono queste le mie prime e fondanti chiamate del Signore».

 

Redazione R.

Potrebbero interessarti anche...

Articolo presente in:
ManfredoniaNewsTV · News

Commenti

  • AUGURI VIVISSIMI A PADRE FRANCO (come vorrebbe continuare ad essere chiamato ) AL NUOVO VESCOVO DELLA COMUNITA’ SIPONTINA. Una curiosità: ci avete fatto caso che è il terzo vescovo della Chiesa Sipontina ad avere il nome di animali? Michele CASTORO – Luigi RENNA – Franco MOSCONE. E’ un caso o un segno divino? In Puglia c’è un altro vescovo della diocesi di Ruvo di Puglia che ha il nome di animali: Monsignor Domenico CORNACCHIA paesano del nostro amato e compianto vescovo Michele Castoro infatti anche lui è nativo di Altamura. Ancora AUGURI Padre Franco!

    Matteo Morlino 03 novembre 2018 alle 18:36 Rispondi
  • AUGURI VIVISSIMI A PADRE FRANCO MOSCONE E A TUTTA LA COMUNITA’ SIPONTINA. Una curiosità: ci avete fatto caso che i vescovi che ci hanno mandato hanno tutti i cognomi di animali? Michele CASTORO – Luigi RENNA – Franco MOSCONE. E’ un caso o un segno divino?

    Matteo Morlino 03 novembre 2018 alle 13:32 Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php