Giovedì 25 Aprile 2019
Crimini Ambientali (728x90)

Premio Virgo Fidelis a Manfredonia, onore all’Arma dei Carabinieri (Foto &Video)

7 1

Si è tenuto lo scorso 17 novembre 2018, presso Istituto Tecnico Economico Statale “G. Toniolo” di Manfredoniaa, la festa della Patrona dell’Arma dei Carabinieri “Virgo Fidelis”, organizzato dall’ANC (Associazione Nazionale Carabinieri) Sezione di Manfredonia con il prezioso e professionale supporto della direzione artistica di Michele Renzulli. Un evento volto a promuovere, favorire e valorizzare le eccellenze, il protagonismo dei cittadini del territorio.

A condurre lo spettacolo Francesca IAGULLI e Ottavio DE STEFANO che hanno dato voce a uomini e donne, che si sono distinti per i loro meriti in campo scientifico, artistico, religioso, professionale e umano. Numerosi i premiati di questa edizione che ha avuto come ospite d’onore, la cantante Olga DONNINI, il soprano Francesca Rinaldi, l’interprete di Renato ZERO (Enzo IARULLI), il mago Hullian e altri interventi musicali ed artistici.

L’evento ha ricevuto il patrocinio di patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero di Grazia e Giustizia, della Regione Puglia, della Provincia di Foggia, del Parco Nazionale del Gargano, del Comune di Manfredonia e dell’Università LUM di Bari.

All’evento non era presente nessun rappresentante dell’Amministrazione comunale di Manfredonia.

 

Foto di MICHELE RINALDI

 



PREMIO NAZIONALE VIRGO FIDELIS 2018 – I PREMIATI

Per chi è al Servizio degli Altri

COLONNELLO MARCO AQUILIO

premiato dalla dott.ssa DANIELA LUPO (Viceprefetto Vicario Prefettura di Foggia)

Impegno al Senso del Dovere e Valore Militare

Marco Aquilio è Comandante Provinciale di Foggia dell’Arma dei Carabinieri.

Per il Servizio svolto dal Comando Provinciale teso a garantire una presenza rassicurante dell’Arma, tra la gente e per la gente, in una realtà complessa e delicata, la Provincia di Foggia, le cui emergenze tante e diverse sono affrontate quotidianamente con una proiezione nuova e capillare sul territorio.

Il Colonnello Marco Acquilio ha intrapreso la carriera militare nel 1990 frequentando i corsi dell’Accademia Militare di Modena e della Scuola di Applicazione di Roma, laureandosi in Giurisprudenza presso l’Università La Sapienza ed in Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna presso l’Università di Roma – Tor Vergata. Nei ruoli di comando, in cui è stato chiamato ad operare, si è sempre distinto per la direzione di incisive operazioni di polizia giudiziaria contrastando agguerriti sodalizi di criminalità comune e mafiosa.

DOTT. LUDOVICO VACCARO

VIENE PREMIATO DALL’AVV. JACOPO MORRONE (Sottosegretario alla Giustizia)

Impegno al Servizio della Giustizia e della Legalità

Ludovico Vaccaro è Procuratore della Repubblica di Foggia. Conosce a fondo la realtà della criminalità organizzata pugliese ed ha seguito le vicende legate alla faida del Gargano. Nominato magistrato nell’agosto del 1991, è stato sostituto procuratore circondariale presso la Pretura di Foggia dal 16 settembre 1993; poi giudice del Tribunale di Foggia dall’11 novembre 1996; ha quindi svolto funzioni di sostituto procuratore presso il tribunale di Foggia dal 28 dicembre 2004; dal 7 marzo 2012 era Procuratore della Repubblica di Larino.

A Ludovico Vaccaro gli si riconosce l’encomiabile impegno volto a costruire una comunità migliore per riaffermare i valori e la cultura della legalitàal fine di prevenire i reati e di riprendere il controllo del territorio che è dello Stato.

DOTT. GIAMPIERO DI FLORIO

premiato dall’avv. JACOPO MORRONE (Sottosegretario alla Giustizia)

Impegno al Servizio della Giustizia e della Legalità

Giampiero Di Florio è Procuratore della Repubblica di Vasto, Responsabile regionale dell’Associazione Nazionale Magistrati, proviene dalla Procura di Pescara dove ha operato per ben 17 anni, nei quali è salito alla ribalta delle cronache soprattutto per la Sanitopoli abruzzese. AGiampiero Di Florio glisi riconosce l’encomiabile impegno, insieme a Giuseppe Bellelli e all’ex capo della Procura della Repubblica di Pescara Nicola Trifuoggi di aver condotto, con l’ausilio di Guardia di Finanza e Carabinieri, una delle inchieste più sconvolgenti e complicate degli ultimi venti anni in Abruzzo, quella dello scandalo della sanità.E non solo, perché anche le indagini su Rimborsopoli del 2014, sono state condotte da Giampiero Di Florio insieme al collega di tante battaglie Giuseppe Bellelli.

DOTT. MASSIMO CASANOVA

premiato dall’avv. JACOPO MORRONE (Sottosegretario alla Giustizia)

Impegnoper l’Eccellenza Imprenditoriale e lo Sviluppo Economico

Massimo Casanova, Socio Onorario dell’Associazione Nazionale Carabinieri è un riconosciuto ed affermato Imprenditore di Milano Marittima. Componente del Consiglio Direttivo di Confcommercio e Presidente del Consorzio Stabilimenti Balneari Emilia Romagna, è il Creatore del “Papeete Beach” e di “Villa Papeete” da anni location di tendenza e d’eccellenza, nel panorama nazionale, della riviera romagnola.

DON TONIO DELL’OLIO

premiato dal dott. MICHELE TROTTA (Presidente Associazione Nazionale Carabinieri Manfredonia)

Impegnoper l’Educazione alla Pace, alla NonViolenza ed alla Legalità

Don Tonio Dell’Olio è Presidente della Pro Civitate Christianadi Assisi.

Èstato membro dell’Ufficio di presidenza e fondatore e responsabile del settore internazionale di Libera– Associazioni nomi e numeri contro le mafie. Attualmente è membro del gruppo di consulenti del medesimo settore di Libera.

Sacerdote dell’Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie, fra il 1985e il 1993ha avuto modo di collaborare con don Tonino Bello, già vescovo di Molfettae Presidente di Pax Christi. È stato cappellano del carcere di massima sicurezzadi Tranie in quel contesto ha approfondito sul campo le dinamiche legate alla cultura delinquenziale e alle grandi famiglie criminali. Ha operato in quartieri segnati da degrado e marginalità come i Quartieri Spagnolidi Napoli, dedicandosi ai minori e al recupero dei tossicodipendenti. È stato coordinatore nazionale e membro del consiglio nazionale di Pax Christi– Movimento cattolico internazionale per la Pace.

Attività e iniziative sui temi dell’economia di giustizia e del disarmo lo hanno trovato tra gli organizzatori impegnati nel contrasto al crimine organizzato: in America Latina nella rete di organizzazioni di società civili per la legalità. Ènel corso di queste attività che ha avuto modo di conoscere l’allora Arcivescovo di Buenos Aires Jorge Bergoglio con cui ha mantenuto fino ad oggi, da Papa, una feconda relazione di stima e amicizia.

PROF. OTTAVIO DI CILLO

premiato dal dott. PAOLO BALZAMO (Direttore Associazione Nazionale Carabinieri Manfredonia)

Impegnoper l’Innovazione Tecnologica, Digitale e Manageriale in Sanità

Ottavio Di Cillo è Direttore Unità Operativa Complessa di Cardiologia d’Urgenza e Telecardiologia del Dipartimento Emergenza e Urgenza dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico Consorziale di Bari, nonché Direttore del Centro Regionale di Telemedicina della Regione Puglia.Medico chirurgo specialista in Cardiologia, Malattie vascolari e Cardiochirurgia,  vanta un’esperienza manageriale sanitaria pluriennale ed è autore di più di cento lavori scientifici pubblicati su riviste nazionali ed internazionali. ÉPresidente dell’Associazione Italiana di Sanità Digitale e Telemedicina (AiSDeT) che riunisce un esteso network nazionale di professionisti e cultori dell’innovazione digitale in Sanità. Ottavio Di Cillo è impegnato a promuovere quotidianamente le sfide lanciate dalle piattaforme e dalle soluzioni innovative al fine di contribuire al miglioramento del governo della Sanità e all’efficienza e all’efficacia clinica e assistenziale.

DOTT.SSA VIOLETTA PLOTEGHER

premiata dalla prof.ssa MARIA TURTUR MINERVINI (Presidente della Fondazione Guglielmo Minervini, il quale fù Sindaco di Molfetta e Assessore Regionale alle Politiche Giovanili)

Impegnoper l’Innovazione Sociale e l’Educazione alla Pace e ai Diritti Umani

Violetta Plotegher, già Vicepresidente ed Assessora alla previdenza e all’ordinamento delle Aziende Pubbliche di Servizi alla Persona presso la Giunta Regionale del Trentino Alto Adige,è Vicepresidente del Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani.  Ha lavorato come ginecologa specialista presso i Consultori Familiari. Impegnata nelle iniziative di educazione e promozione della salute, da donna medico riconosce come determinanti per la salute e il benessere delle persone: la stabilità economica, lavorativa, abitativa e sociale, elementi che incidono nella vita di ciascuno e condizionano l’accesso ai servizi e alle cure.

Crede e vive la politica come impegno civico e di cittadinanza attiva, come espressione del prendersi cura delle persone e del bene comune.

Ha ricoperto dapprima l’incarico di Presidente della Commissione Politiche Sociali del Comune di Trento, poi di Assessore alle Politiche Sociali e Pari Opportunità del Comune, esperienza nella quale ha accompagnato la riorganizzazione dei servizi sociali e lo sviluppo di un Welfare locale di Comunità sul quale poggia la “Città-Comunità delle Relazioni”: un modello di amministrazione condivisa da estendere ad ogni livello istituzionale e politico.

DOTT. NICOLA MESSINA

premiato dalla prof.ssa MARIA TURTUR MINERVINI (Presidente della Fondazione “Guglielmo Minervini”, generativo e lungimirante uomo politico che fù Sindaco di Molfetta e Assessore della Regione Puglia)

Impegno per l’Innovazione Sociale e la Promozione del Management Etico e NonViolento

Nino Messina è Direttore Amministrativo dell’Ospedale “F. Miulli” di Acquaviva delle Fonti. Manager industriale per 25 anni (Fincantieri, Isotta Fraschini, Getrag), è stato anche direttore pianificazione e controllo presso l’IRCCS “Casa Sollievo della Sofferenza” e Direttore Area Politiche della Salute della Persona e delle Pari Opportunità della Regione Puglia. È stato uno dei “ragazzi” di don Tonino Bello e compagno di viaggio dell’amico Guglielmo Minervini, lungimirante ideatore di Politiche Generative. Formatore ed esperto in analisi di clima aziendale, è ideatore e promotore di una cultura di impresa cosiddetta “Management NonViolento”. Promuove il progetto “Perdono e Riconciliazione Aziendale” nell’ambito di una nuova formazione delle risorse umane. Sperimenta un corso di formazione con il personale dell’Ospedale “Miulli” dal titolo “Management col grembiule” che sarà successivamente lanciato a livello nazionale in partnership con la società di formazione Sanitanova.

PROF. FRANCESCO ALBERGO

premiato dal prof. PELLEGRINO IANNELLI (Dirigente Scolastico ITE Toniolo Manfredonia)

Impegnoper l’Innovazione Accademica e Organizzativa e lo Sviluppo Manageriale

Francesco Albergo è Direttore Operativo della LUM School of Management e Co-Direttore del Laboratorio Costi Standard e Lean Organization.

Dottore Commercialista, Revisore Contabile, Consulente Tecnico del Giudice, è autore di numerose pubblicazioni e articoli in prestigiose riviste nazionali e internazionali.Docente di Risk Management e Controllo nelle Aziende Sanitarie presso l’Università LUM Jean Monnet, a Francesco Albergo si riconosce la pregevole e straordinaria capacità di innovazione accademica e manageriale anche con particolare riferimento all’ambito delle attività di analisi e valutazione delle strategie nelle aziende sanitarie nonché al controllo di gestione al fine di evidenziare l’effettiva potenzialità dei processi produttivi di creare valore.

La sua attività di insegnamento e direzione scientifica, in corsi, master a livello graduate, post-graduate ed executive, è incentrata prevalentemente sui temi delDiritto, Economia e Management delle Aziende Sanitarie; Gestione delle Risorse Economico-Finanziarie delle Aziende e delle Amministrazioni Pubbliche; Costi Standard e Lean Organization in Sanità.

PROF.SSA ANGELA MONGELLI

premiata dal dott. PIERPAOLO D’ARIENZO (Sindaco Comune di Monte Sant’Angelo) e dal dott. GIUSEPPE TOTATO  (Assessore Comune di Monte Sant’Angelo)

ImpegnoAccademico per l’Innovazione dei Processi Formativi e Comunicativi

Angela Mongelli è Professore Ordinario di Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi nonché di Sociologia della Formazione presso il Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia, Comunicazione dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”. È Presidente del Corso di Laurea in Formazione e Gestione delle Risorse Umane nonché Responsabile dello Short Master su la Socializzazione all’Affettività e alla Sessualità e Manager dell’Osservatorio sull’Orientamento presso il Centro di Ricerca Interuniversitario “Popolazione, Ambiente, Salute” dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”.Esperta e consulente nell’ambito delle politiche e delle strategie dell’apprendimento, èautrice di numerosi testi sulla formazione e articoli pubblicati su riviste nazionali ed internazionali sui temi della formazione, dei fenomeni migratori, dei processi di socializzazione formali e informali, dei giovani, dellaviolenza contro le donne. Nella sua ultima pubblicazione Angela Mongelli riflette sull’urgenza di introdurre un cambiamento di rotta dell’attuale modello culturale, trasformazione possibile con l’adozione di un approccio multidimensionale, interdisciplinare e circolare chiamato Terza Cultura.

PROF.SSA ANNALISA PRENCIPE

premiata dal dott. MARCELLO VENTURA (Direttore UBI BANCA)

ImpegnoAccademico per l’Innovazione e la Qualità del Management Aziendale

Annalisa Prencipe è Direttore della Scuola Universitaria Bocconi. Professore ordinario del Dipartimento di Accounting e SDA Bocconi School of Management.

Ha ricevuto il Premio Donato Menichella 2018. Alfiere del lavoro.

Èdiventata Professore Ordinario del Dipartimento di Accounting nel 2016. La sua attività di insegnamento è incentrata sui temi del financial reporting, dell’analisi di bilancio e del bilancio consolidato.

Èstata tra i primi in Italia a fare ricerca e insegnare la Earnings Quality Analysis: La qualità dell’informativa di bilancio, con specifico riguardo a come essa orienta/condiziona gli atteggiamenti e le decisioni dei terzi nei riguardi dell’impresa e del suo Management.Èun’esperta a livello internazionale di Accounting e Reporting nelle imprese a controllo famigliare.

PROF. NUNZIO CASALINO

premiato dal geom. SALVATORE ZINGARIELLO (Vice Sindaco Città di Manfredonia)

ImpegnoAccademico per l’Innovazione Organizzativa e lo Sviluppo Manageriale

Nunzio Casalino è Professore Ordinario di Organizzazione Aziendale, docente di Organizzazione Aziendale e di Management delle Risorse Umane nei corsi di laurea e nei corsi di specializzazione post-laurea delle Università LUISS, Marconi, dell’Aquila e La Sapienza. Visiting presso l’InterLabs Research Institute, Bradley University, Peoria IL (USA) e presso il Robinson College of Business, Georgia State University, Atlanta GA (USA).Responsabile scientifico e coordinatore di numerosi progetti europei Leonardo da Vinci, Erasmus+, Horizon 2020, CEF Telecom. Esperto scientifico di progetti governativi speciali o di innovazione organizzativa e valutatore di progetti per conto di Ministeri ed Enti.  Membro di comitati di conferenze internazionali, di editorial board di riviste internazionali e di società scientifiche tra cui: ASSIOA e Academy of Management. È autore di numerosi saggi e articoli su riviste internazionali sui temi dell’organizzazione aziendale, il management della PA, i sistemi informativi aziendali integrati e di supporto alle decisioni, i sistemi per la formazione manageriale e universitaria, i servizi innovativi per l’e-business, l’e-procurement e l’e-invoicing.

S.E. MONS. SANTO MARCIANÒ

RITIRA IL PREMIO DON NICOLA MASCI (Decano dei Cappellani della Zona Pastorale Puglia)

premiato da S.E. MONS. LUIGI RENNA (Arcivescovo di Cerignola-Ascoli Satriano e Amministratore Apostolico dell’Arcidiocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo)

Impegnoper l’Educazione alla Pace e l’Umanizzazione dei Conflitti  

S.E. Mons. Santo Marcianò è Arcivescovo Ordinario Militare per l’Italia e Segretario della Commissione Episcopale per l’Ecumenismo e il Dialogo interreligioso della Conferenza Episcopale Italiana.

L’Arcivescovo Marcianò -nel riflettere sulla mai sopita crudeltà della criminalità organizzata e sul fenomeno drammatico del terrorismo, dove cresce il clima di intolleranza e di diffusa violenza, anche familiare; aumentano femminicidi, abusi, discriminazioni, mentre lo scontro tra culture, con la relativa logica del muro contro muro, prende spesso la via del «fondamentalismo» -indica cinque livelli di responsabilità per umanizzare e superare i conflitti: la responsabilità di proteggere; la responsabilità di organismi internazionali; la responsabilità del disarmo; la responsabilità politica; la responsabilità delle religioni.

PROF. MICHELE ILLICETO

premiato dal dott. PIERFRANCESCO MURIANA (Dirigente Commissariato di Polizia di Stato di Manfredonia)

ImpegnoEtico e Sociale per l’Innovazione Educativa e Culturale

Michele Illiceto è docente incaricato di Storia della Filosofia moderna e contemporanea presso la Facoltà Teologica Pugliese di Bari e presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “S. Michele Arcangelo” di Foggia. Insegna Storia e Filosofia presso il Liceo Classico “Aldo Moro” di Manfredonia.  È responsabile dell’Ufficio di Pastorale della Cultura, Educazione, Scuola e Università dell’Arcidiocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo. Si occupa di problematiche giovanili e tiene corsi di formazione per formatori ed educatori; conferenze a livello regionale e corsi di aggiornamento per docenti e professionisti in materia di etica e deontologia professionale. Studioso di Heidegger, di Emmanuel Mounier e di Emmanuel Levinas, ha scritto numerosi saggi su riviste di scienze religiose e di filosofia. La sua ultima pubblicazione offre variazioni sul tema dell’Amore come cammino che esige una scelta che deve essere capace di rinnovarsi ogni giorno, avendo come suo correlato quel dolore che, se accettato non lo incrina, ma lo rafforza e lo purifica.

AVV. FLAVIA CERINO

premiata dall’ONOREVOLE ANTONIO TASSO (Camera dei Deputati)

Impegno per la Promozione della Legalità e dell’Alterità Culturale

Flavia Cerino è Avvocato e docente di materie giuridiche nell’ambito dell’accoglienza dei minore non accompagnati. É Presidente del Comitato Scientifico del Centro Mediterraneo Giorgio La Pira, che ha sede a Pozzallo, un’iniziativa nata nel 2016 su proposta della Fondazione La Pira e la Fondazione Migrantes CEI, per sostenere attività di formazione e di studio a favore dei migranti.

A Flavia Cerino le è riconosciuto il nobile impegno di aver contribuito a qualificare i servizi a favore di chi giunge da altrove, in particolare dei più vulnerabili: minori soli, donne, migranti che hanno subito detenzioni e torture anche durante il lungo viaggio verso l’Europa.

DOTT. SALVATORE PASTORELLO

viene premiato dall’ing. GUIDO DE FEUDIS (Capitano in quiescenza e Socio ANC Manfredonia)

Impegno per le Diplomatiche Relazioni Internazionali

Salvatore Pastorello è un Diplomatico, Commentatore Pontificio, addetto alle Pubbliche Relazioni Nazionali ed Internazionali dello Stato Vaticano, è Primo Segretario Celon del Cardinale Aloisio Lorscheider. Insignito della Croce d’argento per anzianità di servizio nell’Arma dei Carabinieri dal Ministero della Difesa. Nel 2016 è stato altresì insignito da Papa Francesco della medaglia d’argento per aver collaborato con il comitato centrale del Grande Giubileo e con gli Uffici della Santa Sede della Città del Vaticano.

CAPITANO CIRO DEL VECCHIO

premiato dall’ avv. GIANDIEGO GATTA (Vice Presidente Consiglio Regionale Puglia)

Impegno al Senso del Dovere e Valore Militare

Ciro Del Vecchio è Capitano di Vascello, riveste il prestigioso incarico di Comandante della Stazione Navale della Marina di Taranto, la Base in cui risiede il nerbo della Flotta Italiana. Ha ricoperto plurimi incarichi di prestigio su diverse unità navali della Marina Militare Italiana, partecipando a numerosissime campagne navali di presenza del nostro Paese all’estero, dal continente americano all’estremo oriente, dalle acque del Mare del Nord a quelle dell’Africa e dell’India.

Nel corso della sua carriera, oltre agli altri riconoscimenti, gli è stata conferita l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana ed è stato insignito della Medaglia Mauriziana e della Croce d’Oro per lungo servizio in Marina; della Medaglia d’onore per lunga navigazione e della Medaglia di lungo Comando. 

AMMIRAGLIO PASQUALE GUERRA

premiato dal dott. SALVATORE COSTA (Ispettore Regionale Associazione Nazionale Carabinieri Puglia)

Impegno al Senso del Dovere e Valore Militare

Pasquale Guerra è Ammiraglio di Divisione, Comandante del Centro Addestramento Aeronavale della Marina Militare con sede a San Vito – Taranto.

Ha ricoperto numerosi incarichi di prestigio su diverse unità navali della Marina Militare Italiana e nell’importante settore della formazione del personale venendo designato Comandante ai Corsi presso il Collegio Navale Morosini di Venezia; Comandante dei Corsi Normali presso l’Accademia Navale di Livorno; Direttore ai Corsi Allievi della Scuola di sottufficiali di La Maddalena.

Ha partecipato a numerose campagne navali di presenza del nostro Paese all’estero, dalle operazioni NATO a missioni addestrative in Nord/Centro e Sud America, prendendo parte alle operazioni in Kosovo e di controllo del traffico dei flussi migratori. Ha ricevuto diverse onorificenze tra le quali Cavaliere dell’ordine al Merito della Repubblica Italiana; Medaglia Mauriziana; Medaglia d’Oro di lungo Comando; Medaglia d’Onore di lunga navigazione; Croce d’Oro di lungo Servizio; Medaglie Nato e Croci Commemorative per missioni militari di pace.

RICONOSCIMENTO BEATA VERGINE MARIA VIRGO FIDELIS 2018

DOTT. PIETRO NICOLA SALVATORE

premiato dal dott. GIUSEPPE ZAGO (Capitano Compagnia Carabinieri Manfredonia)

Pietro Nicola Salvatore è Maresciallo Capo dell’Arma dei Carabinieri, Responsabile della Sezione di Polizia Giudiziaria – Aliquota Carabinieri della Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Vasto. Ha ricevuto plurime onorificenze per il Servizio prestato e per l’opera di solidarietà.

CAPITANO LELIO DEL RE

premiato dall’imprenditore MATTEO LA TORRE (Millemotivi)

Lelio Del Re è Capitano di Vascello in quiescenza ha guidato con competenza e professionalità reparti e basi navali della marina militare.

ARCH. NICOLA D’ALOISIO

premiato dal dott. LUIGI VERBENA (Direttore Equitalia Sud)

Nicola D’Aloisio è un Architetto, professionista esperto nella consulenza tecnica, urbanistica ed infortunistica.

DOTT. ANTONIO PARADISO

premiato dal dott. ANTONIO GUASTAMACCHIO (Direttore Agenzia delle Entrate Manfredonia)

Antonio Paradiso è un Dottore Commercialista e Revisore Contabile.

Redazione R.
Articolo presente in:
ManfredoniaNewsTV · News

Commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php