Mercoledì 8 Febbraio 2023

Il Manfredonia 1932, passeggia a Molfetta. Sly non vince, distacco -1

4 1

Il Manfredonia 1932 in un colpo sfata il tabù che lo voleva in difficoltà nelle gare mattutine e, approfittando del passo falso dello Sly United, che non vince a Modugno, in casa della Soccer, accorcia a -1 la distanza dai baresi, a 5 giornate dal termine.

La partita di Molfetta si è chiusa già nel primo tempo con i sipontini in vantaggio di 4 reti grazie alla realizzazioni, in sequenza, di Pierluigi Sementino, Armando Mastropasqua, Francesco Grumo, nel finale, al 38′,  Pasquale Trotta, puntuale come sempre all’appuntamento con il gol.

Nella ripresa i ragazzi di Gigi Agnelli hanno soprattutto controllato il match con fraseggi e giro-palla. Al 31′ st Daniel Ola, trova la 5.a rete insaccando da brevissima distanza.

Nel finale una ingenuità di Pierluigi Sementino concede “l’onore delle armi” ai Molfettesi, che realizzano su rigore, con De Cesare.

Il calendario del Manfredonia 1932, negli ultimi 450′, è più in discesa rispetto a quello dei baresi. Sperare non costa nulla. Sarebbe tremendo arrovellarsi il cervello per pensare a quando si è perso quel misero punto che, ad oggi, manca al Presidente, Raffaele De Nittis ed ai suoi ragazzi.

 

Articolo presente in:
Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO