Mercoledì 26 Giugno 2019
Posta La Via - Calderoso (728x90 Super Banner)

La SILAC Angel di Manfredonia in semi finale play offper la Serie C-Gold

4 0
E’ stata una stagione coraggiosa quella della Silac Angel che, finora, ha premiato la società e le sue scelte. Una linea giovane tra italiani e stranieri ha fatto diventare la “bandiera”, Umberto Gramazio, e Wally Alvisi, classe 87, i più anziani. Azzeccatissima la scelta di Roberto De Florio, coach competente ed esperto che ha plasmato e fatto crescere un gruppo assemblato una settimana prima dell’inizio del campionato e completato a metà novembre, con l’arrivo di Alan Bedirhan, svedese di origine turca. Dopo le scontate difficoltà e tre sconfitte nelle prime otto giornate, dolorosa quella casalinga contro Dinamo Brindisi, la

squadra ha cominciato una striscia di undici vittorie consecutive, batten-do praticamente tutti. La regular season alla fine ha visto in testa le quattro migliori: la Silac Angel, la Virtus e la Pallacanestro Molfetta e Taranto. Nessuna ha vinto due volte con le altre tre. Da un complicato calcolo di set e punti i Sipontini sono risultati primi, con il non trascurabile vantag-gio di presentarsi ai Play off con la possibilità di fare l’eventuale gara -3 sempre al PalaScaloria. Così, infatti, è stato ai Quarti, contro Adria Bari: dopo aver nettamente superato i Baresi in casa, un pessimo quarto quarto, a Bari, perso a -18, ha propiziato lo spareggio stravinto domenica scorsa, davanti al proprio appassionato pubblico. Domenica 7 aprile, a Manfredonia arriva Barletta che, a sorpresa, ha mandato a casa Taranto, grazie ad un importante innesto che ha cambiato il rendimento del team. Sull’altro fronte il derby farà cadere una delle due molfettesi. C’è fiducia nello spirito e nella freschezza della giovane formazione sipontina. Il PalaScaloria, poi, farà il resto per spingere la Silac Angel alla Serie C-Gold che certamente merita

Antonio Baldassarre

Redazione R.
Articolo presente in:
Basket · News · Sport

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php