Giovedì 24 Giugno 2021

“Un’Impresa per A.M.I.C.A.” Cantieri Innovativi di Antimafia Sociale

2 1

La città di Manfredonia si sta sforzando nel creare un percorso virtuoso di “cittadinanza responsabile” attraverso le risorse del “Terzo Settore”. Nasce così il progetto “Un’Impresa per A.M.I.C.A.”, vincitore dell’Avviso pubblico “Cantieri Innovativi di Antimafia Sociale: Educazione alla Cittadinanza Attiva e Miglioramento del Tessuto Urbano”. Il progetto è stato proposto dall’ATS “Daunia è Puglia”, composto dal soggetto capofila “Arci Travel” di Stornara, Comune di Manfredonia, ENAC Puglia e Associazione Angeli di Annarita Caracciolo. Il progetto gode dei finanziamenti regionali per un totale di 435.000,00 Euro per l’intero triennio, di cui 40.000,00 saranno impiegati per la nuova sede dei laboratori,  ristrutturando “Villa Rossana” sita in Siponto, bene confiscato alla mafia. A dicembre 2019 terminerà la prima annualità del Progetto a cui hanno partecipato gratuitamente 30 ragazzi dai 14 ai 18 anni, candidatisi grazie anche gli Istituti scolastici (Liceo Socio Pedagogico, Liceo Classico e Scientifico di Manfredonia), e i Servizi sociali del Comune di Manfredonia, capofila dell’Ambito che ingloba i Comuni di Monte Sant’Angelo, Mattinata e Zapponeta. Partner tecnico del Progetto è Coworking Smart Lab di Manfredonia che ha seguito la definizione del progetto e i giovani discenti nei vari laboratori di autostima, identità e benessere, prevenzione dalle tossicodipendenze, crowdfunding start up, archeomafie e agromafie con visite guidate. Gli adolescenti hanno frequentato un totale di 452 ore di formazione presso la sede ENAC di Foggia, il Coworking Smart Lab di Manfredonia e l’Associazione Angeli, producendo con la Caracciolo un cortometraggio presentato l’estate scorsa durante la rassegna. I responsabili del Progetto hanno esplicitato ai microfoni di ManfredoniaNews.it le tante attività implementate come quella di “Buon vento” a cui i ragazzi hanno aderito, partecipando con entusiasmo alla Regata del Gargano. Il fulcro del Progetto è rappresentato dai “giovani”, destinatari per eccellenza dei percorsi cognitivi per la creazione di un’impresa sociale attraverso stage, workshop e laboratori ad hoc per ideare una start up. Ciò ha colpito alcuni discenti, desiderosi di farvi parte anche nella seconda annualità, importante occasione di alternanza scuola-lavoro. Nella prima annualità del Progetto sono stati esposti i rudimenti dell’autoimprenditorialità. Si auspica che le future “menti imprenditoriali” possano impegnarsi per lo sviluppo del proprio territorio senza cercare nuovi mete all’estero per realizzare se stessi. Manfredonia ha tanto bisogno dei “giovani” per riscattarsi dal periodo buio che sta vivendo e poter finalmente prosperare. Ricordiamo all’attento lettore che potrà assistere ad un primo bilancio del Progetto “Un’Impresa per A.M.I.C.A.” durante le tre giornate dedicate: il 21 novembre alle ore 18:00 presso Coworking Smart Lab si terrà un incontro “Le parole della legalità” con Piernicola Silvis, già Questore di Foggia e autore di “Gli illegali”, Don Salvatore Miscio, parroco della Chiesa Sacra Famiglia, Cosimo Severo, direttore della “Bottega degli Apocrifi” che gestisce il Teatro comunale “Lucio Dalla”. Venerdì 22 novembre a partire dalle ore 9:30 presso l’Aula Magna del Liceo Galilei-Moro si terrà il workshop “Scuola di legalità” con Miriam Grassi coordinatrice del Progetto “Un’Impresa per A.M.I.C.A.”, Vincenzo Signoriello capofila dell’ATS “Daunia è Puglia”, Alessio Giannone, in arte Pinuccio inviato direttamente da “Striscia la Notizia”. Saranno presenti le anche Arcangela Petrucci e Marianna Ciavarella, vedove dei fratelli Luigi e Aurelio Luciani, vittime innocenti della strage di San Marco in Lamis. Infine domenica 24 novembre a partire dalle ore 10:00 si terrà il Corteo Bianco “Sulla strada della Legalità” al quale parteciperanno tutte le autorità e associazioni no profit del territorio. Il Corteo partirà da Largo Diomede per snodarsi sul Lungomare Nazario Sauro, Piazza Marconi, C.so Manfredi, Via dell’Arcangelo, V.le Miramare e ritorno in L.go Diomede. In serata, in Piazzetta Mercato si terrà un concerto di chiusura a cura dell’Accademia musicale DAM di Manfredonia. Partecipiamo numerosi a questi importanti eventi per far crescere la cultura della legalità e della giustizia sociale.

di Grazia Amoruso

Articolo presente in:
Eventi · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO