Carnevale di Manfredonia 2020 - Proloco (Top Banner)
Mercoledì 26 Febbraio 2020

Sim C5 Manfredonia nella tana del Virtus Rutigliano

0 0
Terza giornata di ritorno del campionato nazionale di calcio a 5, serie A2, girone C, con la Sim C5 Manfredonia che, sabato, chiude il suo ciclo terribile di 4 trasferte consecutive, al Tensostatico Comunale di Rutigliano, ospite della Virtus Rutigliano. Entrambe le compagini vivono il loro momento migliore della stagione: i virtussini sono imbattuti da 5 giornate consecutive, avendo impattato 5a5 sul campo della corazzata Real Rogit ( sub judice per il ricorso dei pugliesi), mentre i sipontini hanno messo in fila la bellezza di otto risultati positivi consecutivi. All’andata finì con la vittoria degli uomini di mister Chiaffarato per 1a2 con una rete di Cristobal nel finale di match. In settimana la Virtus Rutigliano ha disputato il primo turno di Coppa Italia, uscendo a testa altissima dopo i tempi supplementari dal difficilissimo campo del Futsal Fuorigrotta (6-3). Mancherà tra i padroni di casa per squalifica, Primavera ma i locali sono tra le formazioni più attrezzate del girone, per arrivare a giocarsela fino in fondo, annoverando tra le proprie fila atleti, tra gli altri, come FerdinelliLeggieroVelasco, e Cristobal, autore di 27 centri fin qui e capocannoniere del girone C. I bianco-celeste di mister Monsignori potranno contare, dal canto loro, sul ritorno in campo, dopo la squalifica, di due elementi cardine dello scacchiere del tecnico perugino, come Ganzetti Boutabouzi. L’ambiente garganico è confortato dalle risposte che tutto il gruppo ha saputo dare in questo momento particolarmente impegnativo della stagione e con il morale alto andrà a giocarsela a viso aperto, con il chiaro intento di allungare la striscia positiva. Calcio d’inizio alle ore 18:30
Ruggiero Riondino: ” Abbiamo una partita piuttosto impegnativa da vari punti di vista. Loro sono una squadra abbastanza compatta e ripartono con molta qualità. Dobbiamo farci trovare pronti, senza mai mollare di un cm, perchè squadre come questa aspettano solo il momento di distrazione per colpire. Noi finalmente abbiamo la squadra al completo senza squalificati o possibili infortunati. Questo permette al mister di alzare il ritmo dei vari esercizi e l’intensità di allenamento. Sono 8 gare che manteniamo l’imbattibilità e questa statistica ci dà forza su ogni partita. Cercheremo di farne tesoro continuando sulla rotta positiva. Sabato affrontiamo il Rutigliano, come abbiamo affrontato Cassano e Barletta, con molta voglia di vincere e senza mai mollare su ogni palla. Non abbiamo un obiettivo superiore alla salvezza, quindi andremo in campo senza pressioni e con la voglia di fare punti. Giochiamo partita per partita senza programmare il futuro del campionato. Conosciamo bene la Virtus Rutigliano e sappiamo come affrontarli. Loro sfruttano molto le ripartenze e si difendono molto bene. In settimana abbiamo lavorato molto su questo tipo di difesa e contrattacco.Il mister sa cosa fare e noi sicuramente ci faremo trovare preparati evitando di penalizzarci come nei minuti finali come nella gara di andata e cercando di poter portare più punti possibili a casa. Forza Manfredonia”.
 
Area comunicazione Sim C5 Manfredonia Antonio Monaco
Redazione G.
Articolo presente in:
Calcio a 5 · News · Sport

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php