Sabato 5 Dicembre 2020

Giuseppe Delle Foglie rappresenterà il porto di Manfredonia nell’Autorità di Sistema Portuale Meridionale

2 4

“Non posso che essere lieto della nomina e per la fiducia che la Commissione Straordinaria di Manfredonia ha voluto riporre nella mia persona anche a fronte di una platea di candidati certamente preparati e all’altezza del delicato compito che infine si è inteso affidarmi”. E’ quanto dichiara ai microfoni di ManfredoniaNews.it l’avvocato Giuseppe Delle Foglie, classe 1981, designato nella giornata di ieri a componente del Comitato di Gestione dell’Autorità di Sistema Portuale Meridionale dalla Commissione Straordinaria del Comune di Manfredonia. “Manfredonia e il suo porto hanno certamente un’importanza strategica che è passata dal risanamento degli anni ’80 e che oggi deve guardare alle nuove sfide che la portualità impone a livello globale, ad esempio, con i temi sempre più pressanti della blue economy e della sostenibilità. In quest’ottica è necessario che l’intero sistema portuale pugliese, di cui Manfredonia è parte attiva, continui a lavorare compatto per mantenere alta la sua competitività”. 21 i candidati che hanno presentato i loro curriculum, richiesti con apposito bando pubblico, dal Comune di Manfredonia, lo scorso 27 febbraio 2020, alla luce delle dimissioni “indotte” dalla Commissione Straordinaria, dell’Ing. Gianni Rotice, Presidente di Confindustria Foggia, designato e vicino alla vecchia amministrazione comunale di Manfredonia. Incompatibile al ruolo in seno all’Adsp, anche e soprattutto per i suoi notevoli appalti vinti proprio nelle aree portuali.  Il 10 aprile, dopo un’accurata selezione, vengono pubblicati i cinque nominativi idonei al ruolo richiesto. Due i sipontini, Leonardo Rignanese docente presso il politecnico di Bari che lavora da anni al PUG (Piano Urbanistico Generale) del Comune di Manfredonia e l’Avv.

Stefano Borgomastro che certa stampa, megafono di politici rottamati, ha dichiarato ingiustamente vicino al mondo politico. Cosa non vera poiché portatore solo della sua professionalità accumulata negli anni. Gli altri tre candidati provenienti da fuori Manfredonia, come il Prof. Beppe Moro, brillante mente che ha operato in Regione Puglia allo sviluppo delle ZES portuali ed infine Giusppe Iannuci altro professionista. “Il porto è per sua natura un approdo, un rifugio sicuro per le navi, centro di traffici e di scambi, quindi di confronto: penso che su questi temi bisognerà lavorare per il bene della collettività”, continua l’Avvocato Delle Foglie, designato alla carica. E quando gli chiediamo come potrà portare gli interessi della portualità di Manfredonia non essendo del territorio, ci risponde: “Sinceramente non ritengo la “collocazione geografica” un problema, credo anzi possa essere una risorsa. Il mio ruolo nasce e si nutrirà dal costante confronto con il territorio e sarà mio compito diventare sintesi di tutte le sensibilità propositive affinché

queste diventino unica voce. Saprò ascoltare e quindi imparare. E sarà necessario iniziare a pensare come sistema, come parte di un progetto più ampio: questo è anche il senso della riforma portuale del 2016. Il mio impegno in tal senso sarà massimo, tutti dobbiamo remare nella stessa direzione”. Il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale Meridionale, Prof. Padroni Griffi non se la sente di rilasciare nessuna dichiarazione a caldo, confida ai nostri microfoni. “Quando riceverò l’ufficialità della nomina conoscerò meglio anche il curriculum del professionista designato dalla Commissione di Manfredonia. Abbiamo tanto da fare su Manfredonia e stiamo facendo tanto, in modo particolare sul porto Alti fondali dove stiamo andando avanti con i lavori legati alla soluzione degli ingombranti nastri trasportatori e la messa in sicurezza del porto, come promesso all’atto del mio insediamento”. L’Avv. Giuseppe Delle Foglie è co-fondatore e titolare “DELLE FOGLIE & REBOLI – Studio di Avvocati” con sede in Bari. Dal 2012 è cultore della materia presso la Cattedra di Diritto della navigazione e dei trasporti – Università degli Studi di Bari, Dipartimento Jonico Dipartimento Jonico in “Sistemi Giuridici ed Economici del Mediterraneo: società, ambiente, culture”. Membro commissione d’esami in diritto della navigazione e dei trasporti. Gli operatori portuali di Manfredonia sapranno confrontarsi con la consueta professionalità al referente cittadino della portualità per spiegare e raccontare il complesso mondo portuale sipontino e le sue enormi potenzialità manifestando le necessità degli addetti ai lavori. Auguri all’avvocato delle Foglie per il suo nuovo prestigioso e delicato ruolo.

Raffaele di Sabato

Redazione R.
Articolo presente in:
News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO