Domenica 31 Maggio 2020

Manfredonia C5, il mister Monsignori la prima conferma per la stagione 2020-2021

0 1

Come si suol dire: “non c’è due senza tre”. E’ questo l’attuale trend del Manfredonia C5 che, dopo la riconferma di Carmelo Mendola in veste di direttore sportivo e braccio esecutivo della società, è lieta di comunicare che per il terzo anno consecutivo la guida tecnica della compagine sipontina è nuovamente affidata a Massimiliano Monsignori.

Il tecnico umbro, dopo gli ottimi risultati ottenuti in riva al golfo negli ultimi due campionati, guiderà i biancocelesti anche nella stagione 2020/2021.

Laureato in giurisprudenza, classe 71, Monsignori si è dimostrato tecnico molto preparato, sicuramente tra i più ambiti nel futsal moderno.

Delle sue abilità ne sanno qualcosa i tifosi sipontini, la storica promozione in A2 e il grande campionato appena trascorso con il Manfredonia fermo a tre soli punti dalla zona playoff per l’accesso alla massima serie (prima dello stop dovuto al Covid19). Uno dei migliori attacchi ma soprattutto di gran lunga la miglior difesa dell’intero girone con soli 48 gol subiti.

MISTER, SARA’ LA TERZA STAGIONE PER TE A MANFREDONIA

Scegliere nuovamente Manfredonia è stato facile. La società già da Dicembre mi ha fatto capire di voler continuare insieme questo cammino, trovando subito l’ accordo.

E’ la prima volta che mi lego ad una società per il terzo anno consecutivo, a testimonianza del fatto che mi trovo davvero bene con la città, con i tifosi, con la dirigenza. E’ un ambiente ormai diventato familiare per me.

La società ha una progettualità che condividiamo appieno, vogliamo rendere il Manfredonia sempre più forte, sempre più organizzato ed adeguato alla categoria.

Mi auguro che anche il prossimo anno sia ricco di soddisfazioni e soprattutto spero di centrare gli obiettivi che ci siamo prefissati. A tal proposito, uno dei punti fondamentali per la ripartenza insieme è stata la conferma in blocco della quasi totalità della squadra dello scorso campionato. Vogliamo iniziare forte fin da subito.

MISTER, IL SUO GIUDIZIO SUL PRIMO CAMPIONATO DI A2 DISPUTATO DAL MANFREDONIA

Il nostro campionato è stato inizialmente condizionato dal fatto che siamo stati costretti a sostituire praticamente sei calciatori rispetto alla stagione in cui abbiamo vinto i play off, tutti calciatori principali del quintetto iniziale. Chiaramente questo ha inciso sul nostro lavoro ad inizio campionato, in quanto c’è voluto il tempo necessario per ricreare la giusta amalgama e per trasmettere le mie idee di gioco a tutti i nuovi arrivati. Infatti fino agli inizi di Novembre ci sono stati risultati altalenanti. Dalla metà di Novembre in poi, la squadra ha avuto un ruolino di marcia ottimo, aldilà delle più rosee aspettative, ossia 9 vittorie, 4 pareggi ed 1 sola sconfitta, mantenendo un ritmo da compagine che vuole lottare per i playoff.

Sono molto soddisfatto ed allo stesso tempo un pò dispiaciuto perchè si è interrotto proprio sul più bello. Per una neopromossa penso sia un risultato assolutamente importante, del quale dobbiamo andare molto orgogliosi.

La prossima stagione sarà senza ombra di dubbio influenzata dalla situazione che stiamo vivendo.

Sia dal punto di vista economico, che dal punto di vista pratico, perchè ci saranno sicuramente delle limitazioni di varia natura. Ci sarà necessità di mettere in campo delle idee, sia da parte della società per la gestione dell’intero movimento, sia da parte di noi allenatori per la gestione del gruppo. E’ in queste situazioni che le capacità di tutti vanno messe in campo, così da cercare di ovviare alle varie problematiche che molto probabilmente avremo, soprattutto ad inizio stagione.

Sono però convintissimo che riusciremo a ripartire alla grande, riporteremo il nostro sport e non solo ai livelli che li competono.

Redazione G.
Articolo presente in:
Calcio a 5 · News · Sport

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *