Mercoledì 27 Gennaio 2021

Se l’Ai scopre 50 nuovi pianeti scavando nei dati della Nasa

0 0

Un nuovo metodo di validazione basato sul machine learning, ideato dall’università britannica di Warwick, promette di velocizzare (e confermare) l’analisi delle “candidature” osservate e raccolte dai telescopi spaziali, permettendo così agli esperti di concentrarsi sui pianeti…

Fonte Repubblica.it

Redazione R.
Articolo presente in:
Tecnologia

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO