Mercoledì 27 Gennaio 2021

“Gioco la mia parte”, canottaggio e non vedenti

3 0

L’I.RI.FO.R., Istituto per la Ricerca, la Rormazione e la Riabilitazione, emanazione diretta dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, in collaborazione con la dott.ssa Ferrazzano, Responsabile del Centro di Consulenza Tiflodidattica di Foggia della Federazione Nazionale delle Istituzioni pro Ciechi, attraverso il bando “Gioco la mia parte” ha permesso ad alcuni ragazzi disabili visivi di partecipare ad un corso di canottaggio presso il Centro Velico Gargano con l’ASD Delfino Canottaggio Manfredonia. La situazione di prolungata emergenza dovuta al Covid19, ha costretto tutti i ragazzi non solo ad interrompere le consuete attività, ma ad un isolamento forzato. Se pensiamo ai ragazzi disabili visivi è facile immaginare quanto sia stato alto il prezzo che sono stati costretti a pagare in termini di inattività motoria, carenza esperienziale, isolamento sociale. Il dott. Buono, presidente del Centro Velico, sostenuto dal direttivo, è stato felice di accettare la richiesta della dott.ssa Ferrazzano e dei prof. Marinaro e Azzarone, responsabili, questi ultimi, dell’attività di canottaggio, che hanno coordinato il lavoro da svolgere senza tralasciare nulla al caso. La documentazione COVID prevista, il certificato medico, la sicurezza per i ragazzi, in barca ed in sede, tutto perfetto! I ragazzi hanno vissuto due settimane di sport intense in un ambiente sereno e sicuro. Tutti gli ospiti del Centro Velico hanno condiviso i momenti di relax dei ragazzi interagendo con loro come se condividessero un’amicizia di lunga data. Al termine della bellissima esperienza a tutti i ragazzi è stato consegnato un attestato del corso scritto in nero ed in braille. L’esperienza presso il Centro Velico Gargano è stata molto coinvolgente per i ragazzi ipo e non vedenti coinvolti, che hanno sperimentato questa nuova attività sportiva con determinazione ed entusiasmo e chissà che in futuro qualcuno di loro possa decidere di intraprenderla ad un diverso livello.

Paolo Licata

 

 

Redazione M.
Articolo presente in:
News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO