Mercoledì 20 Gennaio 2021

Pronto il bando del Gal DaunOfantino da 1,8 mnln euro destinato ad interventi infrastrutturali nel territorio

0 0

1.8 milioni di euro per interventi infrastrutturali nel territorio del Gal DaunOfantino. Ieri mattina il Presidente Michele d’Errico ed il Direttore Tecnico Mario Trombetta hanno illustrato ai rappresentanti istituzionali e tecnici dei Comuni dell’area (Manfredonia, Zapponeta, Margherita di Savoia, Barletta, Trinitapoli e S. Ferdinando di Puglia) il bando Feasr 3.1 “Potenziamento e valorizzazione del capitale territoriale” di imminente pubblicazione di cui saranno beneficiare le Amministrazioni comunali.

Il Direttore Trombetta ha spiegato ai presenti che “Le tipologie degli investimenti ammissibili, a cui le Amministrazioni accederanno con un fondo perduto pari al 100% per progettualità del valore fino a 300mila euro, riguardano ben sei ambiti: la realizzazione di investimenti, di piccola scala, finalizzati al recupero di fabbricati pubblici e relative aree di pertinenza anche di importanza storica e architettonica da destinare a servizi pubblici o attività artistiche, culturali, educative e naturalistiche, per tempo libero e lo sport; la realizzazione di investimenti, di piccola scala, finalizzati ad adeguare spazi pubblici da destinare a servizi culturali come laboratori teatrali e/o altre iniziative al fine di agevolare anche l’aggregazione della popolazione e combattere l’isolamento sociale; l’erogazione dei servizi con mezzi alternativi di sistemi di trasporto pubblico; l’allestimento di punti di informazione sui servizi di base presenti; la realizzazione di punti liberi di accesso alla rete (Hot Spot WiFi), l’erogazione di servizi assistenziali (servizi prenotazione, ecc.)”.

Il Presidente d’Errico ha altresì informato che “Dopo un iter amministrativo lungo e tortuoso con la Regione ed Agea, il Gal è finalmente pronto a pubblicare immediatamente il bando affinchè le Amministrazioni comunali possano cantierizzare e ricevere l’anticipo del 50% delle opere da realizzare già entro dicembre. Risorse importanti in un momento delicato dove è l’economia cerca ossigeno per ripartire dopo il lockdown. Questo è un bando molto importante perchè consente di migliorare la vivivilità, l’attrattività e la fruizione del territorio. Auspichiamo di replicare il successo di un altro bando Feasr, ‘5.3 – 5.4’ quello della creazione delle startup di imprese, dal valore di 2.5milioni di euro, per il quale ci sono giunte oltre 60 progettualità e che vedrà sul territorio nascere nuove imprese che arricchiranno il territorio di nuovi servizi e di nuove opportunità occupazionali”.

del Gal DaunOfantino. Ieri mattina il Presidente Michele d’Errico ed il Direttore Tecnico Mario Trombetta hanno illustrato ai rappresentanti istituzionali e tecnici dei Comuni dell’area (Manfredonia, Zapponeta, Margherita di Savoia, Barletta, Trinitapoli e S. Ferdinando di Puglia) il bando Feasr 3.1 “Potenziamento e valorizzazione del capitale territoriale” di imminente pubblicazione di cui saranno beneficiare le Amministrazioni comunali.

Il Direttore Trombetta ha spiegato ai presenti che “Le tipologie degli investimenti ammissibili, a cui le Amministrazioni accederanno con un fondo perduto pari al 100% per progettualità del valore fino a 300mila euro, riguardano ben sei ambiti: la realizzazione di investimenti, di piccola scala, finalizzati al recupero di fabbricati pubblici e relative aree di pertinenza anche di importanza storica e architettonica da destinare a servizi pubblici o attività artistiche, culturali, educative e naturalistiche, per tempo libero e lo sport; la realizzazione di investimenti, di piccola scala, finalizzati ad adeguare spazi pubblici da destinare a servizi culturali come laboratori teatrali e/o altre iniziative al fine di agevolare anche l’aggregazione della popolazione e combattere l’isolamento sociale; l’erogazione dei servizi con mezzi alternativi di sistemi di trasporto pubblico; l’allestimento di punti di informazione sui servizi di base presenti; la realizzazione di punti liberi di accesso alla rete (Hot Spot WiFi), l’erogazione di servizi assistenziali (servizi prenotazione, ecc.)”.

Il Presidente d’Errico ha altresì informato che “Dopo un iter amministrativo lungo e tortuoso con la Regione ed Agea, il Gal è finalmente pronto a pubblicare immediatamente il bando affinchè le Amministrazioni comunali possano cantierizzare e ricevere l’anticipo del 50% delle opere da realizzare già entro dicembre. Risorse importanti in un momento delicato dove è l’economia cerca ossigeno per ripartire dopo il lockdown. Questo è un bando molto importante perchè consente di migliorare la vivivilità, l’attrattività e la fruizione del territorio. Auspichiamo di replicare il successo di un altro bando Feasr, ‘5.3 – 5.4’ quello della creazione delle startup di imprese, dal valore di 2.5milioni di euro, per il quale ci sono giunte oltre 60 progettualità e che vedrà sul territorio nascere nuove imprese che arricchiranno il territorio di nuovi servizi e di nuove opportunità occupazionali”.

Redazione G.
Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO