Sabato 16 Gennaio 2021

La AVS Sant’Orsola costretta a chiudere (nuovamente) il Parco giochi in piazzale Brunelleschi: “Nulla da fare contro i vandali”

0 1

La AVS Sant’Orsola, con rammarico e dispiacere, comunica che ancora una volta, purtroppo, è costretta a richiudere al pubblico il parco giochi “Diana” (“dell’orso”) in piazzale Brunelleschi, per una questione di sicurezza che ha la priorità su tutto. Nonostante i continui appelli alla cittadinanza e le denunce pubbliche per gli atti vandalici susseguitisi nei mesi scorsi, ci ritroviamo di fronte all’ennesima solita raccapricciante ed avvilente scena: attrezzature ludiche distrutte, staccionate divelte, cestini per la raccolta sradicati, spazzatura ovunque. Un vero scempio che palesa, se ancora fosse necessario, quanto ancora lontani siano da Manfredonia la civiltà, il rispetto e il semplice amor proprio. L’associazione non ha attualmente i mezzi e le risorse per poter ripristinare nuovamente il parco in oggetto e quindi resterà chiuso fino a data da destinarsi. Ci scusiamo con tutta la gente per bene che, siamo certi, subisce con noi queste nefandezze e soprattutto con tutti i piccoli bimbi incolpevoli e vere vittime di questo fallimento umano. Ma sapete di chi è la responsabilità di tutto ciò: di quei soggetti (minori) incapaci di saper discernere e ponderare su ciò che sia giusto e corretto, e ancor più di quegli adulti inadatti nel ruolo di educatori che gli è stato conferito per mera condizione naturale. Scusateci ancora, ma è un atto dovuto.

        AVS SANT’ORSOLA

 

Redazione G.
Articolo presente in:
News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO