Venerdì 15 Gennaio 2021

Domani il passaggio a Manfredonia del 103° Giro d’Italia e la partenza (ore 11) da “Marina del Gargano” della 7^ tappa del “Giro – E”

1 0

Una grande festa di sport ed una vetrina mediatica internazionale di promozione del territorio. Giornata storica per Manfredonia, che domani (intorno alle ore 13.30) vede il passaggio del 103° Giro d’Italia con la tappa Giovinazzo – Vieste e la partenza (ore 11) da “Marina del Gargano” della 7^ tappa del “Giro – E”, la kermesse green che, con vip dello sport e dello spettacolo, ricalca il percorso della carovana rosa.

Attorno a questi appuntamenti sportivi, “Active&Food Experience” (organizzato dal Gal DaunOfantino in collaborazione con Camera di Commercio di Foggia, PugliaPromozione, Teatro Pubblico Pugliese, Fondazione Re Manfredi, Touring Club Italiano – Club di Territorio di Manfredonia, Marina del Gargano e Manfredonia in Rete) nella sua seconda giornata, propone una interessante serie di attività per cittadini e turisti prima e dopo la partenza ed il passaggio del Giro d’Italia ed il “Giro-E”, con il “Villaggio del Giro-E” al mattino (negli spazi antistanti il Porto turistico stand di promozione del territorio e tre laboratori gratuiti per famiglie legati allo sviluppo sostenibile: energie rinnovabili, raccolta differenziata e accoglienza turistica) e “Danza e Ginnastica in Rosa” a sostegno della sensibilizzazione della prevenzione e lotta al tumore al seno (a partire dalle ore 18 nell’anfiteatro del Porto turistico; in collaborazione con Associazione A.N.D.O.S. Onlus, Uisp Manfredonia e le Asd ad essa affiliate).

Al mattino, come testimonial del territorio, a salire sulle e-bike del “Giro-E” alla volta di Vieste, saranno Raffalele Piemontese (Assessore regionale al Bilancio, Sport e Politiche Giovanili) e Damiano Gelsomino (Presidente di Camera di Commercio Foggia e Confcommercio Foggia). La carovana ecologica attraverserà ad impatto zero gli scorci più belli del Gargano, lanciando un messaggio di sviluppo ecosostenibile nell’ottica di una maggiore consapevolezza di tutti i cittadini nell’impegno a tutelare e valorizzare il territorio.

Infatti, nell’anno del boom della bicicletta a pedalata assistita e del ritorno degli italiani all’utilizzo delle due ruote come mezzo di trasporto alternativo, Giro-E non è solo un festival di emozioni e di esperienze per i partecipanti, ma anche un messaggio forte in tema di mobilità sostenibile per le città e i luoghi che attraverserà e per tutti gli appassionati che lo seguiranno sui molti media a copertura dell’evento. Il Giro-E è una bike experience organizzata da RCS Sport Spa sulle stesse strade e nelle stesse date del Giro d’Italia. Primo e finora unico evento a tappe del mondo dedicato alle bici a pedalata assistita, inserito nel calendario della Federazione Ciclistica Italiana come evento cicloturistico, Giro-E ha come scopo quello di far vivere a tutti gli amanti della bicicletta, ciclisti amatori o ex professionisti, l’esperienza di vivere il percorso del Giro d’Italia nelle stesse giornate della Corsa Rosa, scoprendo le bellezze del Paese in un modo nuovo, più rilassato ed ecosostenibile. Giro-E offre ai partecipanti le emozioni della Corsa Rosa: il foglio firma alla partenza, la conquista di una delle sette maglie in palio, la premiazione sul podio dei campioni, una hospitality riservata all’arrivo. Oltre alla straordinaria opportunità di pedalare accanto a leggende del ciclismo come Gianni Bugno o Fabiana Luperini, a campioni di altri sport o manager appassionati di ciclismo. Il format, creato da RCS Sport, già organizzatore del Giro d’Italia, giunge quest’anno alla seconda vera edizione, dopo la numero zero del 2018.

Sette i team che prendono parte alla manifestazione: Toyota, capitanata da Patrick Martini, bici Trek; Italia agenzia nazionale turismo, capitano Moreno Moser, bici Bianchi; Fondazione Michele Scarponi, capitano Gilberto Simoni, due volte maglia rosa (2001 e 2003), bici Trek; Valsir, team manager Emanuele Bombini, capitano Roberto Ferrari, bici De Rosa; Fly cycling team-Cdi, capitano Amedeo Tabini, bici Look; Banca Mediolanum, bici Bianchi; Rcs Sport-Jgmf Eu-Pharma, capitano Max Lelli, bici Bianchi.

Ed a proposito di Giro d’Italia e del colore rosa che lo caratterizza, dalle ore 18, presso l’anfiteatro del “Marina del Gargano” spazio al talento dei giovani artisti locali in favore della sensibilizzazione e lotta al tumore al seno, proprio nel mese dedicato a questa delicata ematica. L’appuntamento vede la collaborazione di Associazione A.N.D.O.S. Onlus, Uisp Manfredonia e le Asd ad essa affiliate.

L’evento sposa la causa dell’A.N.D.O.S. che da anni promuove, avvia e supporta ogni iniziativa volta a favorire un completo recupero (fisico, psicologico e sociale) delle donne che hanno subito un intervento al seno. l’A.N.D.O.S. onlus ha un ruolo attivo nel cercare di limitare il più possibile i risvolti negativi di questa malattia, dalla fase diagnostica a quella del completo recupero. L’A.N.D.O.S. onlus, facendo sue le indicazioni delle più recenti linee guida internazionali, si impegna fattivamente per sensibilizzare la donna alla grande importanza della diagnosi precoce, anche favorendo l’adesione ai programmi di Screening Mammografico e promuovendo l’istituzione delle Brest Unit.

A “Danza e Ginnastica in Rosa” partecipano: Asd Stelle della Daunia, Asd Etoile, Asd Ginnastike, Asd Mp Studio Dance, Asd Ninni Backstage, Asd Mary J Style, Asd Sabor Diferente Accademy, Asd Dirty Dance, Asd Prioletti Dance Academy.

Nel corso della giornata sarà possibile anche prenotare gli itinerari storico-naturalistico-culturali (per la parte Active nelle città di Manfredonia, Margherita di Savoia, Trinitapoli e Barletta; a cura di DauniaTur, ASD Posta Ruggiano, Puglia Taste e Culture) e la degustazione di prodotti tipici e menù della tradizione (per la parte Food, a cura delle attività di “Manfredonia in Rete” aderenti all’iniziativa)*.

Tutti gli eventi si svolgeranno in ottemperanza delle vigenti normative anti Covid-19. E’ obbligatorio per tutti indossare la mascherina e tenere le distanze di sicurezza.

*Arnold’s Bracinoteca, Bacco Tabacco e Venere, Calamarando Fish Bar, Coppola Rossa, Distilleria Organica, Le Querce di Mamre, Martin Vinyl & Beer, Opificio Birraio, Osteria Boccolicchio, Panzerotto d’Oro, In Piazzetta, Tommasino Gelateria, Caffè Bramanthe Gelateria, Gelateria Marea, Bianca Lancia Gelateria, Caffè Aulisa Caffetteria, Bar Stella Caffetteria, Manfredi Restaurant.

Redazione G.
Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO