Mercoledì 27 Gennaio 2021

Molo21, M5S, Mf Nuova e Città Protagonista: “Manfredonia, Covid_19: fermiamoci per ripartire”

7 18

La città di Manfredonia vive con particolare apprensione questa pandemia. Una comunità che si sente allo sbando, sola, con informazioni frammentarie e incostanti sulla curva dei contagi. L’appello alla responsabilità non sempre trova un’adeguata risposta in alcuni cittadini, i quali probabilmente non hanno compreso la delicatezza del momento che stiamo vivendo.

Non essendoci, da parte di tutti, la giusta consapevolezza del periodo che stiamo vivendo riteniamo necessario che chi di dovere adotti misure maggiormente restrittive: intensificare i controlli e sanzionare i trasgressori, sensibilizzare la città ad avere comportamenti più responsabili e adottare ogni altra misura ritenuta idonea.

 

Al 15 novembre segnaliamo un exploit dei contagi (436 positivi, oltre ai soggetti in quarantena, isolamento fiduciario e ricoverati in strutture ospedaliere) senza contare i tanti tamponi antigenici effettuati presso studi privati, con esito positivo, che dovranno essere confermati da quello molecolare.

Il sistema è fuori controllo: passano giorni per fare il tampone e nel frattempo i ‘contatti’ di potenziali positivi, magari a loro volta positivi, girano ignari in città, aumentando il rischio di contagio.

Così come è fuori controllo il sistema scuola: numerosi insegnanti e operatori scolastici, nonostante il grande impegno profuso per consentire una continuità didattica, ci segnalano una situazione drammatica e non più governata.

A tale riguardo, precisiamo che nella maggior parte delle scuole è saltato il contact tracing e sono quindi in aumento i casi ‘senza collegamento epidemiologico’.

Dunque, riteniamo utile che i commissari avviino, in collaborazione con l’ASL locale, un confronto continuo con i dirigenti scolastici e i “referenti Covid” delle scuole, per acquisire informazioni più precise. Oltre i dati ufficiali ci sono quelli “ufficiosi”, spesso più veritieri, con insegnanti e genitori che comunicano in anticipo gli esiti positivi alle scuole.

In questo momento delicato vanno fatte scelte rapide, il sistema non regge ed è chiaramente fuori controllo, i ritardi rischiano di creare focolai che possono essere evitati.

Pertanto, considerando la curva dei contagi in salita, nonché la difficoltà oggettiva del sistema di tracciamento, chiediamo ai Commissari di prendere in seria considerazione la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado della Città di Manfredonia, anche per un breve periodo, al fine di poter ripristinare il corretto modus operandi e tornare, quanto prima, in sicurezza e serenità a FARE ed ESSERE SCUOLA.

Redazione G.
Articolo presente in:
Comunicati · News · Politica

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO