Mercoledì 2 Dicembre 2020

Il RisparmioCasa Vitulano C5 non si ferma, vittoria nelle Marche e testa della classifica

0 0

Era stato chiaro Mattia Raguso alla vigilia del match contro la Tenax, “sarà un’altra battaglia, ma abbiamo tutto ciò che serve per battere il Castelfidardo.”

Al termine di una gara molto maschia, i sipontini continuano la striscia di risultati positivi battendo meritatamente per 1-3 i marchigiani e tornando nuovamente in vetta alla classifica con 13 punti.

Mister Monsignori schiera il quintetto iniziale formato da Lupinella, Boutabouzi, Raguso, Sampaio e Scigliano, gli risponde Mister Vitalino con Callegari, Belleboni, Joao Pedro, Ponce e Musumeci.

I primi minuti di gioco sono un autentico dominio di marca sipontina. Sampaio, Scigliano, Raguso tentano più volte il gol del vantaggio senza però riuscirci. Sampaio colpisce il legno prima di una grande occasione capitata sempre sui suoipiedi ma Callegari è bravo ad opporsi.

Al primo affondo la Tenax Castelfidardo conquista un calcio di rigore, concesso dall’arbitro per un tocco di mano di Crocco. Sul dischetto si presenta Ponce ma è strepitoso Lupinella che respinge.

La gara ora è più equilibrata ma le migliori occasioni capitano sempre sui piedi dei calcettisti biancocelesti. Raguso sfiora l’incrocio dei pali con un tiro al volo, poi è Gaku che, ricevuta palla da Sampaio, si fa ipnotizzare da Callegari. E’ il preludio al gol che arriva proprio grazie a Gaku, il giapponese direttamente da calcio di punizione trova l’incrocio dei pali per lo 0-1.

La Tenax reagisce immediatamente e dopo soltanto un minuto trova il pari con Giannattasio, abile a farsi trovare pronto sul secondo palo e depositare in rete una puntata di Joao Pedro.

Prima frazione che termina sul punteggio di 1-1.

Ripresa che comincia sulle orme del primo tempo, il RisparmioCasa Vitulano C5 attacca ed al 3′ arriva il gol del nuovo vantaggio.

Sampaio serve Raguso sulla fascia sinistra, il laterale la porta avanti con la suola e di punta infila Callegari: 1-2.

La reazione dei padroni di casa non tarda ad arrivare, ma i sipontini chiudono ogni varco dimostrandosi davvero solidi in difesa e ripartendo subito in contropiede.

Le migliori occasioni da rete capitano sempre sui piedi di Sampaio e Martinez, Callegari però tiene a galla i suoi con diversi interventi difficili.

Quando mancano 3′ al termine Mister Vitalino tenta la carta del portiere di movimento, il RisparmioCasa però non concede nulla riuscendo a trovare la terza marcatura che chiude il match con Scigliano, bravo a ribadire in rete un lungo lancio di Lupinella.

Cinque gare giocate, quattro vittorie, tre delle quali ottenute in trasferta contro Futsal Capurso, Cus Molise e Tenax Castelfidardo, una casalinga contro il Giovinazzo, ed un pareggio sempre interno contro il Vis Gubbio. Un ruolino di marcia davvero super per il RisparmioCasa Vitulano C5 che, con 13 punti, torna in testa alla classifica confermando l’ottimo momento di forma.

Prossimo appuntamento sabato 28 Novembre ore 16, al Palascaloria andrà in scena il big match contro il Futsal Cobà.

TABELLINI:

TENAX CASTELFIDARDO: Callegari, Carbonari, Joao Pedro, Raimondi, Capriolo, Giannattasio, Pagnussatt, Musumeci, Ponce, Belleboni, Duran Somode, Torriani.

RISPARMIOCASA VITULANO C5: Lupinella, Scigliano, Raguso, Pesante, Boutabouzi, Gaku, Soloperto, Martinez, Crocco, Riondino, Sampaio, Murgo.

AMMONITI: Crocco, Giannattasio, Joao Pedro.

MARCATORI: Gaku, Giannattasio, Raguso, Scigliano.

M&A communication

Redazione G.
Articolo presente in:
Calcio a 5 · News · Sport

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO