Mercoledì 27 Gennaio 2021

Il “Premio Chiara Lubich: Manfredonia, città per la fratellanza universale” non si ferma: l’edizione 2020 si terrà online.

1 2

Il delicatissimo momento storico che stiamo attraversando ha portato nel corso di tutto l’anno 2020 ad annullare la gran parte degli eventi pubblici. Rimodulare un evento culturale importante in tempo di Covid non è affatto semplice eppure ci sono riusciti gli organizzatore dello storico “Premio Chiara Lubich: Manfredonia città per la fratellanza universale”, che per l’edizione 2020 si sposta sulla piattaforma Zoom.

L’evento, che si sarebbe dovuto tenere negli scorsi mesi, è slittato al prossimo 3 dicembre e vedrà la partecipazione, tra gli altri, del prof. Stefano Zamagni, del prof. Luigino Bruni, dell’ex sindaco di Betlemme Vera Baboun e dell’ex sindaco di Lampedusa Giusy Nicolini. Tra i premiati dell’edizione 2020 ci saranno il Collegio Urbano di Roma, la Diocesi di Bologna, l’azienda bolognese F.A.A.C., l’Albergo Etico di Roma, l’Ass. Psychè di Manfredonia e Nostromo D’achille Giuliano.

L’appuntamento è per il 3 dicembre ore 19.00 sulla piattaforma Zoom, alla quale sarà possibile accedere inserendo un codice che la presidente del Premio, la prof.ssa Emmanuela Troiano, renderà noto a chi lo desidererà e ne farà richiesta, la sera prima della manifestazione.

Giovanni Gatta

Redazione R.
Articolo presente in:
News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO