Lunedì 19 Aprile 2021

Discariche senza controllo: anche una carcassa di cane chiuso in un sacchetto come un normale rifiuto

0 0
Le istituzioni devono intervenire più rapidamente quando viene segnalato un illecito.  Il problema si chiama “controllo del territorio”. Va dalle discariche abusive, ai furti, passando per altre azioni illegali purtroppo di pericolosa portata.
Scoperta dalle Guardie Ambientali Italiane di Manfredonia, una discarica abusiva a ridosso della SP.80 in Contrada Paglia, nel comprensorio di Manfredonia, nei pressi dalla Centrale a Biomasse ETA-Marcegaglia.
Dopo che le Guardie ispezionavano nella discarica, hanno rinvenuto una carcassa di cane, chiuso in un sacchetto e buttato tra i rifiuti, come un normale rifiuto.  La discarica in oggetto, ostruirebbe anche il normale deflusso delle acque, qualora si presentasse il problema. Sul ponticello della discarica, la mancanza del guard-rail costituisce pericolo per la circolazione stradale.
La Polizia Locale di Manfredonia è stata documentata, della situazione di degrado ambientale creatasi in quella “terra di nessuno”.
Redazione G.
Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO