Mercoledì 3 Marzo 2021

Umanizzazione delle cure anche con la forza e la leggerezza della musica al Policlinico Riuniti di Foggia

0 0

La forza e la leggerezza della musica per aiutare chi è in un momento difficile. Grandi emozioni quelle suscitate dal mini-live musicale “Note in corsia” tenutosi presso il Policlinico Riuniti di Foggia e organizzato dell’Associazione “Animando Musicando Divertendo” e “Eros Cover band and friends” per i pazienti e gli operatori sanitari. Un pomeriggio musicale per dire grazie a quanti, in qualsiasi ruolo nel mondo dell’assistenza, hanno combattuto e stanno combattendo, fianco a fianco con i loro pazienti, contro il terribile virus e per portare un po’ di sollievo ai pazienti ricoverati in un momento così particolare e difficile.

 

Hanno partecipato all’evento musicale il Direttore Sanitario del Policlinico Riuniti Dott. Franco Mezzadri, il Direttore della Struttura di Malattie Infettive Universitaria Prof.ssa Teresa Sant’Antonio, il Direttore della Reumatologia Universitaria Prof. Francesco Cantatore, il Prof. Sergio Lo Caputo della Struttura di Malattie Infettive Universitaria, la Dott.ssa Michela Campo della Struttura di Endocrinologia Universitaria e numerosi altri operatori sanitari che hanno cantato sulle note dei brani scelti.

 

La band, che si esibita dal vivo, è composta dalla Presidente dell’Associazione Ely Calabrice (cantante corista), dal Vicepresidente Piero Vicerè (voce e tastiera), dal maestro Michele Dedda (chitarrista/cantante), Diorhà (cantante), Rita Botta (cantante), Nicola Ferrandino (cantante/chitarrista), Giacomo Prioletti (supporto tecnico) e Anna La Dogano (supporto tecnico).

 

L’evento è stato nel segno dell’attenzione alla dimensione sociale e psicologica e all’umanizzazione delle cure del Policlinico Riuniti di Foggia, con un approccio di carattere olistico alle persone ricoverate. Al termine del mini-live sono stati fatti volare in cielo numerosi palloncini bianchi con l’augurio che questo momento di grave emergenza sanitaria si concluda al più presto.

Redazione G.
Articolo presente in:
Capitanata · Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO