Lunedì 19 Aprile 2021

Energas, la Commissione Straordinaria impugna il provvedimento della Soprintendenza Archeologica: “La comunità si è espressa con il referendum”

5 1

La Commissione Straordinaria di questo Comune ha ritenuto di dover impugnare il provvedimento prot. n. Class. 34.43.04/15.2 del 2.11.2020 della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per le province di Barletta-Andria-Trani e Foggia, avente a oggetto “parere paesaggistico di competenza” rilasciato in favore della richiedente Energas s.p.a..

L’impugnazione si è resa necessaria al fine di evitare che il procedimento della conferenza di servizi indetta dal MISE per il rilascio dell’AU all’installazione del progettato deposito costiero di GPL nel Comune di Manfredonia possa concludersi in senso favorevole, vanificando l’interesse ostativo all’intervento espresso dalla comunità attraverso un referendum popolare.

A tal fine con deliberazione n. 203 del 30.12.2020, la Commissione Straordinaria ha affidato il relativo incarico ai legali che della vicenda si sono già occupati per altre questioni, come per l’impugnazione del Decreto n. 295 del 22.12.2015 del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare riguardante il parere di compatibilità ambientale relativo al progetto in questione.

L’Amministrazione Comunale, pertanto, continua a manifestare l’interesse ostativo all’intervento ritenendolo incompatibile con il territorio comunale e con gli interessi espressi dalla comunità attraverso il referendum popolare.

La Commissione Straordinaria
Piscitelli – Crea – Soloperto

Redazione G.
Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO