Sabato 8 Maggio 2021

Lavori al depuratore di Manfredonia, PD: “Esempio di avanguardia ingegneristica dagli standard molto elevati”

2 1

Proseguono i lavori e tutti gli interventi correlati nell’impianto del depuratore di Manfredonia.

Successivamente alle opere che hanno interessato il potenziamento delle linea fanghi, ad oggi sono in pieno svolgimento le operazioni che vedono la costruzione di un silos per lo stoccaggio dei fanghi disidratati prodotti dalle centrifughe dell’impianto gestito dall’Acquedotto Pugliese.

Un investimento, quello di AQP, che vede la mobilitazione di 1,2 milioni di euro per un intervento che mira a rendere sempre più efficiente l’intero impianto di depurazione, passando dalla gestione di un’utenza di 77000 abitanti ad una di 89000.

Un passo importante che si affianca all’avvio della progettazione di una serra solare per l’essiccamento dei fanghi. L’investimento ammonterà a 10 milioni di euro, di cui 2 milioni finanziati dalla Regione Puglia.

Interventi come questi dimostrano chiaramente l’indirizzo intrapreso dalla Regione Puglia e dall’Acquedotto Pugliese. Un indirizzo volto al continuo sviluppo di infrastrutture ecosostenibili.

Il depuratore di Manfredonia è un chiaro esempio di avanguardia ingegneristica dagli standard molto elevati.

Interventi come questi, che vedono l’incontro tra nuove tecnologie e rispetto per l’ambiente, non possono far altro che bene al nostro territorio.

Redazione G.
Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO