Giovedì 4 Marzo 2021

Sahel, il dilemma della Francia: trattare con i “terroristi”?

0 0

Oggi la riunione di Macron con i capi dei "G5". I presidenti di Ciad, Burkina Faso, Niger, Mali e Mauritania sempre più propensi a negoziare con i jihadisti dello "Stato Islamico nel Grande Maghreb" o con le formazioni vicine ad Al Qaeda.

Fonte Repubblica.it

Redazione R.
Articolo presente in:
Dal Mondo

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO