Sabato 8 Maggio 2021

Evangelismo di Manfredonia ricorda Michele Borgomastro

13 2
Michele Angelo Borgomastro nacque il 28/10/1925 ed andato alla presenza di Dio il 07/02/2021

Michele Angelo Borgomastro nacque il 28/10/1925 ed andato alla presenza di Dio il 07/02/2021

Solo Dio poteva conoscere il ruolo importante che Michele avrebbe svolto nell’evangelismo a Manfredonia, in Italia e all’estero. Dal giorno che leggendo la Bibbia e preso conoscenza e coscienza di quello che Cristo Gesù ha fatto per lui nel suo cuore nasceva un solo desiderio quello di: annunciare l’amore di Cristo a tutti quelli che sarebbero stati disposti ad ascoltarlo. In quanto predicatore evangelico, la sua influenza sulla vita cristiana nel nostro paese è stata dominante e imperante dando ad esso i contorni di una vera realtà di fede in Dio.

  • Responsabile dell’apertura prima sala di culto evangelico in via Mozzillo  anni 50 ed Anziano della stessa Chiesa Evangelica “dei Fratelli” a Manfredonia (dove subì un processo con l’accusa di aver urtato il sentimento religioso dei cittadini di Manfredonia, poi assolto)

 

 

 

 

 

 

  • Diplomato magistrale, negli anni 60 fu promotore del primo asilo evangelico via Mozzillo;

 

 

 

 

 

  • Negli anni 90 della Scuola Materna evangelica viale Michelangelo.

 

 

 

 

  • Coordinatore aiuti ai terremotati in Irpinia anni 80.
  • Ministro di culto.
  • Predicatore del Vangelo a Manfredonia, provincia di Foggia, nella Puglia   e in Italia, fra gli immigrati italiani in Germania, Francia e Svizzera, in alcuni paesi dell’Est, anni
    70, in Albania anni 90.

Con Michele scompare la storia iniziale degli evangelici a Manfredonia.

In ogni sua predicazione diceva sempre: ”Ci sono dei momenti in cui Gesù Cristo ci passa a fianco, e per noi è una grande opportunità di riceverlo…Non pensate al domani, o che potrete farlo domani. Accoglietelo oggi! Venite a Lui così come siete. Lui ti sta aspettando con le braccia aperte, per riceverti. E se tu vai a Lui con cuore contrito, con fede, con semplicità… Lui cambierà la tua vita! E la Sua gioia dimorerà in te”.

La Parola di Dio, la Bibbia ci dice che dobbiamo ricordarci di coloro che ci hanno annunziato l’evangelo.

Ebrei 13: 7 Ricordatevi dei vostri conduttori, i quali vi hanno annunciato la parola di Dio e considerando quale sia stata la fine della loro vita, imitate la loro fede.

Innalzando una preghiera a Dio diciamo: Grazie per averci dato Michele.

(Silvio Azzarone e gli Evangelici di Manfredonia)

 

 

 

 

 

Redazione A.
Articolo presente in:
News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO