Lunedì 19 Aprile 2021

Puglia Campagna vaccinale anti covid: “Per la vaccinazione di massa servono ampi spazi e il coordinamento tra Sindaci e Protezione Civile”

0 0

< Per la vaccinazione di massa servono ampi spazi e il coordinamento tra sindaci e protezione civile>, così in una nota l’Intersindacale medici FP CGIL medici – SIMeT – SMI – SNAMI – UGS medici della Puglia  a seguito della conferenza stampa di oggi riassume i contenuti affrontati nella conferenza stampa di oggi.

<Riportata nel corso dell’evento un’ esperienza di vaccinazione di massa che si sta svolgendo nel Comune di Statte ( TA ).  Qui dei medici di medicina generale  hanno dato la sua disponibilità volontaria a vaccinare nell’ottica di fare presto  e subito per  contribuire all’immunità di gregge della popolazione>.

<Sul campo si è riscontrato l’impossibilità ad effettuare le vaccinazioni anti covid negli studi medici e per quanto riguarda la vaccinazione del personale scolastico si è utilizzato la palestra di una  scuola di 700 metri quadrati.  Il medico vaccinatore è stato coadiuvato da personale infermieristico per la parte  medica  e da quello   amministrativo per quanto riguarda la raccolta del consenso informato dalla persona vaccinata>.

<Per quanto riguarda, invece, gli aspetti di sicurezza del vaccino, questi sono stati assicurati dalla  Protezione Civile che ha messo a disposizione un’autombulanza per ogni evenienza relativa a possibili  emergenze sanitarie nel corso della vaccinazione>.

<Nel corso della vaccinazione erano presenti anche degli agenti della polizia municipale>.

<A partire da questa esperienza concreta  occorre prevedere  un approccio multi disciplinare  con più figure lavorative impiegate,  se si vuole affrontare bene e in fretta la vaccinazione di massa in Puglia e nel Paese > conclude la nota dell’ Intersindacale medici.

Redazione G.
Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO