Domenica 18 Aprile 2021

Progetto: “Ripartiamo dal Lago Leccese insieme a pesca nell’ambiente”

0 0

Il Progetto intrapreso dalla FIPSAS(Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee) , approvato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali , è organizzato  dall’ Associazione ASD Triton Team Foggia, (affiliata alla FIPSAS) in collaborazione con l’APS -ANPIS PUGLIA (Associazione Nazionale per l’Inclusione Sociale) e si svolgerà nelle giornate del 6, 13 e 27 marzo 2021 presso il Laghetto Leccese in Foggia, con il coinvolgimento del Centro Salute Mentale/ASLFG (Foggia-Lucera-Troia) ,i Centri Diurni Itaca (Troia) e Arcobaleno (Deliceto),l’ Associazione Tutti in Volo(Troia), l’Associazione Tutti in Palla( Foggia) e la Coop. Anteo/ Nuova Dimensione Foggia.

Obbiettivo principale del programma è di condividere la pesca quale disciplina sportiva ma anche opportunità di socializzazione e di conoscenza coinvolgendo le persone con disabilità psichiche, famigliari e operatori  favorendo quei processi di inclusione dove l’evento rappresenti un luogo ideale nel  nutrirsi dei valori di amicizia, di passione per la pesca, il rispetto per l’ambiente.

Il progetto prevede la partecipazione di n° 15  persone con disabilità psichiche ,per i quali saranno affiancati da  collaboratori-tecnici dell’ASD Triton Team  e  da un   istruttore federale durante il percorso formativo-pratico.

Il  programma del progetto sarà favorito dagli spazi offerti dal luogo e dall’ applicazione delle prescrizioni vigenti legata alla sicurezza da contaggi da covid-19 ( controllo temperatura, dichiarazione dello stato di salute, mascherine, lavaggio mani, utilizzo  attrezzatura da pesca personale e distanziamento).

Tutte le giornate saranno articolate in una parte didattica e in una parte pratica   e si svolgeranno la mattina della durata di circa 4 ore ( 8.30/12.30). In tale laghetto sarà possibile pescare le trote.

 

 

PROGRAMMA:

Primo Giorno il 06 marzo 2021:

La parte didattica cercherà di far comprendere il valore e significato della pesca: non semplice attività

venatoria ma vera disciplina sportiva, strumento utilissimo di socializzazione, possibilità di essere a contatto

con ambienti che dovrebbero essere incontaminati e, pertanto, spingono noi tutti al rispetto e alla salvaguardia di essi. Scendendo nel pratico e nei dettagli nel primo giorno si spiegherà, con semplicità, anche lo strumento “canna da pesca” nel suo insieme.

La parte pratica  consisterà  in una piccola gara di tiro di precisione. Questo avrebbe l’unico obbiettivo di far prendere dimestichezza a tutti i nostri ospiti con la canna da pesca e con la gestualità necessaria per iniziare a pescare.

 

Secondo Giorno il 13 marzo 2021:

Nel secondo giorno la parte didattica riguarderà soprattutto i pesci ed in particolare la trota, le esche. La parte pratica consisterà proprio nella pesca. A fine giornata ogni ospite potrà portare a casa il proprio pescato. Ovviamente tutti i collaboratori saranno indispensabili in una giusta azione di tutoraggio.

 

Terzo giorno il 27 marzo 2021:

Il terzo ed ultimo giorno desideriamo spiegare anche l’aspetto agonistico con le sue regole orientate anche al rispetto dei pesci e dell’ambiente. La parte pratica consisterà in una vera e propria gara non solo tra di loro ma anche con la partecipazione di qualche tesserato bambino o adulto che sia.

Presidente Anpis Puglia

                                          Antonio Lo Conte

Redazione G.
Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO