Lunedì 19 Aprile 2021

La scuola alla prova dell’emergenza

4 0

Proseguono nella scuola dell’infanzia paritaria Padre Pio le iniziative che puntano a dare sicurezza alle famiglie e a tutela dei bambini oltre che dell’intero personale scolastico.

In questo lungo anno abbiamo imparato tutto sulla igienizzazione, disinfezione e sanificazione adoperandoci con i sistemi e materiali più adeguati a tale scopo con un piano giornaliero per l’igienizzazione/disinfezione e settimanale per la sanificazione (non si aspetta il caso positivo per questa procedura); abbiamo messo in campo un protocollo di sicurezza sempre migliorato con l’esperienza consistenti nell’apertura di nuove aule, entrate e percorsi alternati, sanificazione delle scarpe e indumenti, aerazione locali in sicurezza con l’ausilio di rilevatori di co2, pulizia e sanificazione immediata delle aree “sporche” per non parlare della campagna vaccinale a cui tutto il personale ha aderito.

Ma siamo andati oltre: abbiamo cominciato a informarci sulle soluzioni offerte dalla tecnologia e disponibili in commercio, in Italia e all’estero. Abbiamo studiato soluzioni basate sull’utilizzo dell’ozono e del perossido, fisse e mobili, visionato robottini mobili da utilizzare nelle aree comuni. Al termine di un articolato e a tratti acceso confronto confrontandoci ognuno per quelle che erano le proprie competenze e consultandoci con il nostro tecnico sulla sicurezza, abbiamo scelto la soluzione più adeguata alle nostre esigenze. E, soprattutto, quella che anche a una attenta analisi aveva mostrato aspetti di criticità marginali. E così che abbiamo istallato in tutte le aree della scuola apparecchi che si basano sul processo della fotocatalisi, Una soluzione “fisica” e non chimica per sanificare le superfici, per purificare l’aria e migliorare la nostra vita quotidiana, in situazioni ove dobbiamo avere la garanzia di pulizia e igiene collettiva, tutto questo a ciclo continuo h24 e in presenza di persone; da molti anni è stato dimostrato come la fotocatalisi è un metodo di intervento efficace nei confronti dei virus e dei batteri, per svolgere un’azione sanificante e sterilizzante usata anche nei laboratori della NASA.

Molto probabilmente tutto questo entrerà nella normalità a prescindere dal covid visti anche gli ottimi risultati avuti in termini di malanni stagionali e contagi. Questo, lo dobbiamo dire, anche grazie ai genitori e ai bambini che si sono attenuti scrupolosamente alle norme di cautela imposte dal periodo.

Crediamo che ogni modello organizzativo trasmette un messaggio pedagogico; quello più importante adesso è la serenità. Su questo punto cruciale però oggi c’è ancora poca attenzione. Quel che offriremo ai bambini resterà nella loro memoria, con un imprinting che darà loro un’idea dell’altro e di società che conserveranno nel tempo. Le proposte che faremo dovranno essere in sicurezza, certo, ma non potranno essere idee timide che crescono individui diffidenti uno verso l’altro»
E SENZA ABBASSARE MAI LA GUARDIA DENTRO E FUORI LA SCUOLA…

Redazione G.
Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO