Giovedì 6 Maggio 2021

Ex Petrolchimico di Manfredonia, approvata proposta di Gatta: “Sito ex Enichem tra aree da bonificare nella mozione del Consiglio”

4 2

Nota del consigliere regionale di Forza Italia, Giandiego Gatta.

“Ringrazio i colleghi consiglieri per aver approvato ieri all’unanimità il mio emendamento alla mozione sul PNRR, nel passaggio sulla transizione ecologica, per inserire l’area dell’ex petrolchimico di Manfredonia tra quelle da mettere in sicurezza e bonificare. La Puglia è la terza Regione d’Italia per la maggiore estensione territoriale di aree che richiedono interventi del genere e quella di Manfredonia, disgraziatamente, è ai primi posti.
Il sito ex Enichem, è doveroso ricordarlo, ha procurato, esattamente come purtroppo sta accadendo agli amici tarantini, un numero elevatissimo di tumori e malattie ricondotte a quella attività esercitata dalla fine degli anni sessanta in poi.

Peraltro, nelle immediate vicinanze, ci sono diverse realtà economiche con finalità turistiche: Manfredonia, come è noto, è la porta del Gargano, attestatosi negli ultimi tempi come gettonatissima meta turistica a livello internazionale.

Ma non solo: nei pressi dell’ex Enichem ci sono anche fiorenti attività di itticoltura e miticoltura e stabilimenti balneari.

Il mancato completamento delle operazioni di bonifica ‒ è evidente ‒ espone a grave pericolo la popolazione ed i turisti che si riversano sulla costa, ma anche i consumatori delle suddette derrate alimentari.
Per questo ho ritenuto di avanzare questa proposta al Consiglio regionale e ringrazio tutti i colleghi per la sensibilità dimostrata: nella mozione che è stata approvata, ci sono diverse opere ed interventi strategici che la Regione sottoporrà al governo nazionale affinché siano inseriti e finanziati dal piano di resilienza. Da oggi, c’è anche la bonifica dell’area ex Enichem”.

Redazione G.
Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO