Sabato 25 Settembre 2021

Raddoppio Termoli-Lesina. Campo: “Opportunità di valorizzazione ambientale della zona costiera di Chieuti”

0 1

Dichiarazione del presidente della V Commissione – Ambiente Paolo Campo

Il raddoppio della linea ferroviaria Termoli-Lesina offrirà anche l’occasione di valorizzare il sistema ambientale della zona speciale di conservazione “Dune e Lago di Lesina – Foce del Fortore” e l’area di Marina di Chieuti.

L’autorizzazione paesaggistica all’attuazione del programma di lavori, approvata dalla Giunta regionale, prevede “la ricostituzione ambientale e dei valori paesaggistici” di tutta l’area attraversata dai binari esistenti e delle piste di cantiere che saranno necessariamente aperte per realizzare le opere.

Analoga prescrizione riguarda l’area di Marina di Chieuti dove, oltre alla ” ricostituzione omogenea e continua dei valori paesistico-ambientali”, è prevista la realizzazione di “almeno due collegamenti ciclopedonali” di connessione delle aree a monte e valle della linea ferroviaria da dismettere. Inoltre, dovranno essere effettuati interventi di naturalizzazione ad est e ad ovest dell’attuale stazione ferroviaria utili anche a garantire l’eliminazione di elementi incoerenti con il paesaggio costiero e il sistema della duna.

A quest’ultimo proposito, sarà decisivo il dialogo con il Comune di Chieuti e la comunità locale per ottenere la complessiva valorizzazione ambientale e turistica di uno dei tratti di costa più belli e meno sfruttati della Puglia settentrionale.

Articolo presente in:
News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO