Martedì 3 Agosto 2021

PD Monte Sant’Angelo: vogliamo garantire il lavoro e amiamo l’ambiente.

3 4
Ecco, ci risiamo!
Vi ricordate quando l’ultima volta vi dicemmo che i peggiori nemici di Forza Italia, Lega Nord e Verso il Futuro, sono loro stessi?
A leggere la loro risposta alle nostre precisazioni sulla palestra al Galluccio, ci era sembrato che fosse proprio così, perché in quella occasione avevano preso nuovamente carta, calamaio e penna (ai tempi loro si usava così!) e avevano fatto un lungo elenco di cose, per ammettere candidamente di averla approvata loro (non hanno resistito).
In effetti ci sbagliavamo: loro non sono solo i nemici di se stessi, ma anche di noi montanari e dei cittadini dei nostri comuni limitrofi, perché non vogliono garantire il lavoro ai disoccupati, altrimenti farebbero proposte concrete, anziché il solito papiro sulle trame e sui complotti e perché in tema di ambiente non ci capiscono un tubo.
L’impianto per il trattamento e il recupero della plastica nell’area industriale di Macchia è esattamente il contrario di una bomba ecologica, perché, come ebbe modo di spiegare tempo fa il nostro Sindaco, rientra nelle STRATEGIE REGIONALI del riciclo e del riuso della raccolta differenziata delle comunità pugliesi, molto importanti per il contenimento del conferimento e smaltimento dei rifiuti.
Voi capite bene che se si parla di RICICLO e RIUSO della RACCOLTA DIFFERENZIATA e CONTENIMENTO e SMALTIMENTO dei rifiuti, si parla di amore per l’ambiente e attaccamento alla terra nostra e dei nostri figli.
La verità è che non c’è la Spectre che minaccia le nostre vite, nessun manovratore tira i fili delle nostre decisioni, non si realizzerà alcun termovalorizzatore e non ci saranno pericoli per la salute pubblica e per l’ambiente (se le bufale si pagassero!!); nell’impianto si useranno i granuli di plastica ricavata dal trattamento per realizzare nuovi materiali e nuovi oggetti (a questo punto se parlassimo solo a voi diremmo anche dell’economia circolare, ma ci mettiamo nei panni loro e ci fermiamo qui per evitare di mandarli troppo in confusione, quando decideranno di controreplicare).
Insomma loro seminano timori e paure mentre noi costruiamo opportunità.
In fin dei conti si valorizzeranno i rifiuti, si abbatteranno i costi a carico di tutti i cittadini (non solo montanari) e si potrà combattere l’ecomafia. Dunque diteci voi se questo non significa pianificare per il futuro in sinergia con la Regione e con gli altri attori del territorio!
Fu proprio il nostro Sindaco tempo fa a riferire che “ ̀ ’, ’ ̀ . , ’ , : ’ ( ; ) ()”.
A questo punto della storia, se a governare Monte ci fossero stati altri (quelli che sapete voi!), forse avreste sentito dire che l’opposizione urla perché ha interesse sulle assunzioni, che gli avversari politici vogliono bloccare tutto, per barattare questa opportunità in cambio di qualche “posto al sole”, ma noi non lo diciamo, perché rispettiamo il dramma di chi non ha lavoro e solo su quello vogliamo concentrarci.
Proprio così, vogliamo il lavoro per chi non ce l’ha, però in questa occasione non dipenderà solo dal PD, ma da quanto sapremo essere tutti consapevoli e coesi come comunità territoriali.
Dipenderà dalla nostra capacità di risalire la china e provare a capovolgere la triste storia di questi anni; molti nostri amici, figli, fratelli sono andati via per cercare lavoro altrove. Nelle scuole delle nostre città diventa sempre più difficile formare le classi, perché le nascite sono al minimo storico e la popolazione invecchia.
Chissà forse arriverà un giorno in cui i nostri bei centri si ripopoleranno e le case vuote torneranno ad essere abitate, forse riusciremo a rinascere dalle nostre ceneri…è possibile, dipende solo da noi!
Mobilitiamoci tutti perché ciò che sogniamo oggi, possa diventare realtà!
Articolo presente in:
Ambiente · Comunicati · News · Politica

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO