Lunedì 6 Dicembre 2021

Tasso: il “Fondone” ha importanti ricadute sui territori per i comuni previsti fondi per inclusione sociale e risanamento urbano

14 0

È stata votata oggi, mercoledì 30 giugno, alla Camera la conversione in legge del DL 59 del 6 maggio scorso, cosiddetto “dl Fondone”. In arrivo più di 30 miliardi di risorse nazionali che vanno ad integrare quanto previsto nel PNRR (Piano nazionale di ripresa e resilienza).

Si tratta di una serie di interventi molto variegata – ha commentato l’On. Antonio Tasso, Capogruppo Maie/Psi alla Camera e membro di AgiAMO Manfredonia – che si rivelano molto preziosi per la ricaduta territoriale che hanno: risorse per contratti di filiera in agricoltura, rigenerazione urbana sostenibile, potenziamento del sistema sanitario e assistenziale, cultura”.

Stando al dettaglio contenuto nel dispositivo normativo, infatti, sono previste risorse per 1,2 miliardi per i contratti di filiera in agricoltura, di cui almeno 15 milioni sono riservati agli allevamenti estensivi e senza gabbie. Uno stanziamento che va nella direzione più volte auspicata dal parlamentare di Capitana, che ha sollecitato più volte il Governo a porre attenzione soprattutto alla sostenibilità in agricoltura e alla situazione degli operatori agricoli che operano nelle zone svantaggiate. Alle iniziative di ricerca per tecnologie e percorsi innovativi in ambito sanitario e assistenziale sono destinati 500 milioni di euro, mentre ben 2 miliardi e 300 milioni sono previsti per programmi di prevenzione e per la medicina territoriale. Alla cultura quasi un miliardo e mezzo di euro, che il ministero destinerà a un piano di interventi strategici sui siti del patrimonio culturale, edifici e aree naturali. Un riconoscimento importante per un comparto fondamentale per l’economia italiana. Al Ministero delle Infrastrutture e della mobilità oltre 9 miliardi di euro per il rinnovamento delle flotte, il rafforzamento delle linee regionali, il materiale rotabile, le strade, il monitoraggio per il controllo di ponti, viadotti e tunnel, per lo sviluppo e accessibilità dei porti e molto altro. Verrà anche prorogato il Superbonus per l’edilizia, così come nel provvedimento sono contemplate importanti previsioni di interessamento per l’istruzionel’ambito penitenziario e la cittadinanza digitale.

Fra tutti gli ambiti di intervento previsti nella Legge – ha poi sottolineato Tasso – evidenzio gli investimenti (285 milioni in 4 anni) previsti per l’inclusione sociale e il risanamento urbano che riguardano i Comuni con popolazione fra 50 mila e 250 mila abitanti e capoluoghi di provincia con meno di 50 mila abitanti. Siamo di fronte ad una occasione più unica che rara per rilanciare quelle realtà che stanno vivendo un periodo di disagio sociale e civico molto grave, come Manfredonia. Credo che sia arrivato il momento del risveglio del senso civico dei miei concittadini, gli aiuti economici arrivano ma occorrono anche persone di buona volontà che diano una svolta e cambino lo stato delle cose”.

Infine, nel suo incontro con la stampa, il parlamentare della Capitanata ha fatto riferimento alla questione climatica ed ambientale:”Dopo gli avvenimenti di Vancouver (centinaia di morti per l’eccessivo caldo, ndr), il Canada ha dichiarato lo stato di ‘emergenza ambientale e climatica’. Sbaglieremmo a credere che sia solo un problema circostritto alla zona nord americana. Il surriscaldamento climatico globale non è riconducibile a cause naturali. E’ l’uomo con la sua scriteriata condotta sta distruggendo il pianeta” e, facendo riferimento a questioni locali, aggiunge e conclude “di tanto si dovrà tenere conto per ciò che riguarda le future scelte industriali per il territorio”.

 

 

 

 

Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO