Mercoledì 4 Agosto 2021

Consorzio Re Manfredi: selezioni aperte per autisti di scuolabus

1 1

Il Consorzio Re Manfredi, leader nel campo dei trasporti e servizi scolastici da oltre vent’anni, è alla ricerca di autisti da impiegare alla guida di scuolabus nelle regioni Puglia, Toscana, Veneto, Lombardia, Piemonte, Marche ed Emilia Romagna.

L’azienda selezionerà gli aspiranti autisti per la formazione di una graduatoria da cui attingere per l’anno scolastico 2021-2022.

Per partecipare alle selezioni è richiesto ai candidati il possesso dei seguenti requisiti specifici:

  • diploma di scuola media inferiore;
  • patente di guida D;
  • carta di qualificazione del conducente (CQC) per trasporto persone.

La formulazione della graduatoria avverrà con la valutazione dei titoli.

Le domande di partecipazione alle selezioni vanno fatte inviando il proprio curriculum a: consorzio@remanfredi.net, entro e non oltre il 20/07/2021.

Gli aspiranti autisti inviando il curriculum dovranno dichiarare, sotto la propria responsabilità:

1) il cognome e nome;

2) il luogo e data di nascita e la residenza (indirizzo completo, con la esatta indicazione del numero di codice di avviamento postale);

3) i propri recapiti, con l’indicazione dell’indirizzo di residenza e domicilio, di un recapito telefonico e di un indirizzo di posta elettronica;

4) il possesso della cittadinanza italiana (sono equiparati ai cittadini italiani i cittadini della Repubblica di San Marino e della Città del Vaticano) o di uno degli altri stati dell’Unione europea, salvo le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti (art. 38 del D.Lgs. 30/03/2001, n. 165, Direttiva UE n. 2004/28/CE) e secondo le prescrizioni di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7 febbraio 1994, n. 174;

5) il godimento dei diritti civili e politici;

6) l’inesistenza di condanne penali, anche non definitive, per reati non colposi classificati quali delitti contro la Pubblica Amministrazione (da art. 314 a art. 356 del codice penale), delitti contro l’ordine pubblico (da art. 414 a art. 421 del codice penale), delitti di comune pericolo mediante violenza (da art. 422 a art. 437 del codice penale), delitti contro la libertà sessuale (da art. 519 a art. 537 del codice penale), delitti contro la persona (da art. 575 a art. 623-bis del codice penale), delitti contro il patrimonio (da art. 624 a art. 648 ter 1), delitti in materia di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti o psicotrope, anche in forma associativa, previsti dal D.P.R. n. 309/1990 e ss.mm.ii.; e in special modo di non avere condanne per reati pedopornografici previsti dall’art 25-quinquies del decreto legislativo 8 giugno 2001;

7) l’inesistenza, a proprio carico, di provvedimenti di prevenzione o di altre misure che escludono l’accesso ai pubblici impieghi o provvedimenti, emessi da una pubblica amministrazione o da enti o società di erogazione di servizi pubblici, di destituzione o di dispensa per scarso rendimento o per motivi disciplinari o di licenziamento o di decadenza dall’impiego per aver conseguito un impiego pubblico con documenti falsi ovvero viziati da invalidità insanabile;

8) l’idoneità, fisica ed attitudinale, all’attività di guida di veicoli per il trasporto di persone;

9) il possesso della patente D e del Certificato di qualificazione del conducente per il trasporto di persone, con indicazione dei numeri delle stesse abilitazioni, delle date di emissione, di scadenza, dell’amministrazione che le ha rilasciate e del punteggio residuo;

10) l’eventuale possesso di precedente esperienza professionale maturata nel trasporto di viaggiatori su strada nella conduzione di scuolabus / autobus per il trasporto pubblico di linea e non di linea.

Alla mail occorre allegare:

  1. a) la scansione del proprio documento di identità;
  2. b) la scansione della patente con certificato di qualificazione del conducente (CQC).
Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO