Lunedì 27 Settembre 2021

Manfredonia Experience: da stasera “I Giovedì del Gusto” con musica nel centro storico

2 0

Ad agosto si arricchisce e si diversifica ulteriormente l’offerta turistica di Manfredonia con “I Giovedì del Gusto” e “Tra Spirito e Cultura” le iniziative a cura di “Manfredonia in Rete”, “Gal DaunOfantino”, “Touring Club Italiano” e “Fondazione Re Manfredi” rientranti nelle attività del progetto di promozione “Manfredonia Experience 2021”.

Parte questa sera (nel pieno rispetto di tutte le normative vigenti in materia di prevenzione al Covid), nel centro storico della città, la prima delle quattro serate a tema che coniugano il buon cibo con l’intrattenimento musicale diffuso negli scorci più caratteristici. Via Santa Maria delle Grazie e Viale dell’Arcangelo sono le due location che inaugurano “I Giovedì del Gusto” con due distinte offerte musicali ed enogastronomiche.

In Via Santa Maria delle Grazie (con organizzazione a cura di “Bicchieri e Taglieri”, “Opificio Birraio”, “Perbacco” e “Distilleria Organica”) ci sarà l’esibizione dei “Soul Jam” (piano, sax e voce), mentre in Viale dell’Arcangelo (con organizzazione a cura di “Gelateria Biancalancia”) la serata sarà animata musicalmente dal “Wild Sound trio”. Direzione artistica a cura di Matteo Marasco.

“Soul & Funk ma anche Jazz & Blues” per i “Soul Jam”: un viaggio musicale suggestivo e sensuale, elegante ed eccitante, i SOUL JAM rileggono le pagini più entusiasmanti della musica afro-americana scritte da autori quali Prince, B.B. King, Randy Crawford, Police, Wilson Pickett, John Lennon ed altri ancora. Jam è – quasi – l’acronimo di Gerry, Antonio e Miriam, una band completa capace di sprigionare un sound incredibile per energia e raffinatezza: Miriam Stranieri alla voce, Gerry Ruotolo alla tastiera-pianoforte e Antonio Aucello ai sax contralto e soprano.

Altrettanto interessante e variegata è la proposta musicale del “Wild Sound trio”, formato da voce (Luigia Ciociola), Piano (Gianpio Notarangelo), e batteria (Maurizio Zambino), con un repertorio raffinato, che parte dai più grandi successi e interpreti italiani, Vanoni, Celentano, Pino Daniele Lucio Dalla etc. per arrivare ai successi più recenti riarrangiati in chiave latin, bossa, jazz.

Per informazioni relative a prenotazioni e menù rivolgersi direttamente alle attività organizzatrici. Recapiti su www.manfredoniaexperience.it).

 

Appuntamenti anche nel weekend con “Tra Spirito e Cultura”, l’apertura straordinaria di luoghi di culto di particolare pregio artistico-culturale a cura di “Gal DaunOfantino”, “Touring Club Italiano”, “Fondazione Re Manfredi” e “Curia Arcivescovile” in collaborazione con Associazione Arcobaleno, Uisp Comitato di Manfredonia, DauniaTur. Dalle ore 19 alle ore 22, nelle giornate di venerdì e sabato, sarà possibile visitare la Chiesa di San Francesco, Chiesa di San Benedetto, Chiesa Santa Chiara, Cattedrale, Museo Diocesano, Abbazia di San Leonardo e Basilica di Santa Maria di Siponto, vere e proprie chicche del patrimonio sipontino non sempre facilmente accessibili.

Venerdì la serata – dalle ore 20.30 alle 21.30, presso la Chiesa di Santa Chiara -, sarà impreziosita dall’esibizione del duo Anny Lopopolo e Giovanni Cusenza (violino e pianoforte) con il seguente repertorio Ave Maria (Schubert), Pani Angelicus (C.Franck), Aria sulla quarta corda (J. S. Bach), Ave Maria (Gounod), Ave Maria (Caccini), Gesù mia Gioia (J. S. Bach), Medley colonne sonore di E. Morricone.

Oltre ai luoghi di culto, nelle stesse giornate, sono previste visite speciali all’Oasi Laguna del Re (a cura di DauniaTur, Centro Studi Naturalistici ONLUS e Associazione Fare Natura Pro Natura; per info +393488137728) ed al Museo storico dei Pompieri e della Croce Rossa Italiana (per info +39 0884 541995).

Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO