Domenica 19 Settembre 2021

Una targa del Circolo Unione a ricordo di Pio Longo

4 0

Sarà incastonata nell’androne d’ingresso dello storico palazzo che ospita il Circolo Unione sito tra corso Manfredi e via Arcivescovado, del quale il compianto Pio Longo ha retto la presidenza per oltre un trentennio. La cerimonia è per giovedì con inizio alle 19. Un ricordo che l’assemblea dei soci del Circolo ha decretato alla unanimità nella sua prima assemblea alla riapertura del Circolo dopo la forzata chiusura con interruzione della attività sociali a causa della pandemia da coronavirus. Una perdita, quella di Pio Longo, improvvisa e dolorosa che ha privato il sodalizio socio-culturale della città di una guida rivelatasi fondamentale per gli adeguamenti apportati nella organizzazione delle attività che hanno spaziato nei vari campi della cultura locale con incursioni in quella nazionale. Un salto di qualità che ha accresciuto e ulteriormente valorizzato la funzione formativa del Circolo Unione. Tra le innovazioni introdotte significativa quella della ufficializzazione della presenza delle donne in un Circolo tradizionalmente privilegio dei “galantuomini”. La presenza dell’altra parte dell’umanità, ha portato nuova linfa e vigore al sodalizio tanto che Pio Longo è stato soprannominato “il Presidente delle donne”. A riprova del credito profondo e avvertito per l’affermazione delle pari opportunità, Longo si è battuto per l’intitolazione di una piazza della città alle “Eroine sconosciute” nella quale aveva altresì previsto la collocazione di un gruppo marmoreo che ne esaltava il ricordo. Notevole per i risvolti educativi, il concorso rivolto agli studenti di tutte le scuole “Sguardo sula città” col quale si invitava i giovani delle nuove generazioni a focalizzare i vari temi proposti e dunque a scoprirne le peculiarità. Le undici edizioni collezionate hanno riscosso un significativo successo che ha evidenziato la grande capacità di indagine e creatività dei giovani. Un grande e straordinario lavoro sul quale si è innestato il nuovo presidente Ugo Galli che con grande entusiasmo e vigore ha riavviato una macchina che ha accelerato la corsa nonostante l’extra-caldo imperante. «In coincidenza con l’apposizione della targa dedicata al presidente Longo – spiega Galli – saranno nominati soci onorari del Circolo due esimi concittadini che hanno raggiunto le massime posizioni nei rispettivi settori scientifici e professionali, vale a dire Andrea Prencipe, Magnifico rettore dell’Università Luiss di Roma, e Francesco Milano, odontostomatologo docente universitario e tanto altro. Una coincidenza non casuale – annota Galli – ma che vuole evidenziare da una parte la continuità nell’apprezzamento del Circolo, dall’altra l’orgoglio per nostri concittadini che si sono fatti valere nel mondo». Una significativa pattuglia che annuncia l’ingresso nella “famiglia” del Circolo Unione, di numerosi concittadini che ne hanno fatto domanda.

Michele Apollonio

 

Articolo presente in:
News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO