Lunedì 20 Settembre 2021

“AgiAMO” omaggia gli angeli del fuoco e il ruolo degli italiani all’estero

37 1

Ha ottenuto il grande successo che ci si aspettava la quarta edizione di Museo in Musica, quest’anno dedicata al tragico evento dell’11 settembre 2001 – attentato alle torri del World Trade Center a New York – denominata “…Quel Cielo così Blu” frase ricorrente per indicare la bellezza e nitidezza del cielo newyorkese in quella drammatica giornata.

Ancora una volta è l’Associazione Socio-Culturale “AgiAMO” a farsi carico dell’organizzazione, affiancando la propria incaricata, dott.ssa Simona Dado al dott. Michele Guerra, benemerito titolare del “Museo Storico dei Pompieri e della Croce Rossa Italiana” di Manfredonia, luogo di svolgimento della manifestazione, e a Luciano Guerra, attore e presentatore, che ha condotto con maestria e professionalità la serata.

Due i momenti dell’evento, che ha suscitato commozione durante la parte “commemorativa” e gioia in quella di “intrattenimento musicale”.

La commemorazione, introdotta dal dott. Guerra, ha rilevato l’intervento istituzionale dell’On. Antonio Tasso che, in qualità di Vice Presidente del Gruppo Misto e capogruppo del MAIE (Movimento Associativo Italiani all’Estero, componente parlamentare, che ha sostenuto con estrema convinzione tale evento) e dell’Ing. Giulia Fresca, esperta di costruzioni e giornalista.

Il parlamentare sipontino ha indicato le conseguenze politiche e militari di quell’avvenimento e il ruolo del MAIE, che svolge la sua attività in un duplice ambito istituzionale (nazionale, con l’operatività dell’On. Tasso, e internazionale, con la guida del Sen. Ricardo Merlo – ex sottosegretario agli Affari Esteri nei i governi Conte I e II – e dell’On. Mario Borghese – supervisore dei Comites).

L’ing. Fresca ha, invece, illustrato qualche elemento tecnico sui cedimenti strutturali, dovuto alla sua provata esperienza, per offrire ulteriori spunti per una valutazione più consapevole di quanto avvenne quel giorno (c’è un suo esaustivo articolo pubblicato da varie testate all’epoca dei fatti).

La parte commemorativa si conclude con la posa di una corona di fiori su una torre in miniatura da parte di due fanciulli vestiti da pompieri, mentre l’orchestra diffonde le note degli inni italiano e statunitense.

Egualmente intenso, e con accezione gioiosa, l’intrattenimento musicale – con lo strepitoso e coinvolgente Graziano Galàtone (attore e cantante, che ha vestito i panni del capitano Febo nel musical “Notre Dame de Paris”) e la Melos Orchestra, diretta dall’eccellente M° Francesco Finizio – che ha ripercorso la storia del fortunato musical, scritto da Riccardo Cocciante, e della canzone italiana e partenopea, con i classici indimenticabili.

Il video integrale dell’evento è visionabile su:

 https://www.youtube.com/watch?v=B3k9hUQyV4M

e sarà inviato a cura dell’On. Tasso all’Ambasciatore degli Stati Uniti d’America in Italia, S.E. Thomas Smitham.

Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO