Martedì 26 Ottobre 2021

Inaugurati i moli Colombo e Vespucci. Da “Marina del Gargano” nuove opportunità di sviluppo per Manfredonia e tutto il territorio

1 2

I nomi dei due più grandi navigatori della storia sono iscritti per sempre nella storia di “Marina del Gargano – Porto turistico di Manfredonia”. La giornata di mercoledì 15 settembre, con l’intitolazione dei due moli a Cristoforo Colombo ed Amerigo Vespucci, segna l’inizio di una nuova storia non solo per la città del Golfo, dalla quale prendono l’incipit  nuove prospettive economiche, occupazionali, sociali e culturali.

Una giornata istituzionalmente intensa, iniziata al mattino presto con l’alza bandiera e terminata al tramonto con un suggestivo concerto in omaggio al Premio Oscar Ennio Morricone dell’Orchestra Suoni del Sud. Momenti clou  la cerimonia istituzionale di scopritura delle due targhe, preceduta da un momento di dibattito – condotto da Matteo Perillo – alla quale hanno preso parte il Cav. Ciro Gelsomino (Presidente di “Marina del Gargano”), Padre Franco Moscone (Arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo), Dott. Vittorio Piscitelli (Commissario Prefettizio del Comune di Manfredonia) Prof. Ugo Patroni Griffi (Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale ), Cav. Leonardo Salice  (Presidente ANMI), Amm. Divis. Pasquale Vitiello ( Comandante Marinasud Taranto). Emozionante e commovente l’omaggio a mezzogiorno in memoria dei Caduti in Mare (con la deposizione in mare di una corona d’alloro) alla quale hanno preso parte tutte le autorità militari, civili e religioso con il tributo del cacciatorpediniere della Marina Militare “Durand de la Penne”.

“La giornata di mercoledì – dichiara il Presidente Gelsomino – è motivo di orgoglio e di ulteriore crescita per questa infrastruttura strategica divenuta punto di riferimento all’avanguardia per la diportistica dell’Adriatico e del Mediterraneo e che punta ad essere sempre più strumento di stimolo per la crescita del territorio, traino per l’entroterra, in particolar modo sul fronte turismo slow ed esperienziale di cui il Gargano – che si erge e ci protegge alle spalle – è eccellenza internazionale. Il mare è simbolo di accoglienza ed opportunità di apertura al mondo che “Marina del Gargano” intende tradurre nell’impegno di essere hub di sviluppo economico e sociale di ampio respiro rispetto ai confini locali. Ringrazio tutti coloro i quali hanno contribuito al successo di questa manifestazione – conclude il Presidente Gelsomino: la struttura amministrativa e tecnica del Marina, la Marina Militare, la Capitaneria di Porto di Manfredonia, le Forze dell’Ordine, l’Autorità Portuale, l’ANMI, le associazioni che a vario titolo hanno garantito le condizioni di sicurezza ed ordine pubblico. Che le nostre e le vostre vele possano sempre catturare il vento”.

Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO