Martedì 26 Ottobre 2021

Progetto Intesa – Improving Maritime.Transport Efficiency and Safety in the Adriatic

1 0

Si svolgerà giovedì 30 settembre 2021 presso la Base navale di La Spezia, in occasione della VII edizione della fiera SEAFUTURE 2021, l’evento internazionale organizzato dall’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale (AdSP MAM), nell’ambito del progetto IntesaImproving Maritime Transport Efficiency and Safety in the Adriatic, finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale Europea Interreg V-A Italia-Croazia 2014/2020.

           

L’iniziativa si inserisce nel contesto della Conferenza “Driving the change in shipping & logistics”, incentrata sulle tematiche relative agli aiuti alla navigazione e sulle tecnologie innovative di sicurezza per rendere i processi marittimi e logistici più efficienti. Ospite, tra gli altri, nella sessione prevista delle ore 12.00-13.30, Evangelia Piteni (Communication Manager, Dipartimento Sviluppo e Innovazione Tecnologica – Unità Progetti Europei dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale), che presenterà il suo “Study and analysis of a new tide gauge network for Southern Adriatic Sea Port Authority”.

 

L’intervento illustrerà gli obiettivi generali del Progetto INTESA e, più in dettaglio, la realizzazione di una rete di cooperazione tra le Amministrazioni Marittime Nazionali di Italia e Croazia e le principali Autorità Portuali dell’Adriatico (Venezia, Trieste, Ravenna, Ancona, Bari, Fiume, Ploce e Spalato) con il fine di armonizzare e ottimizzare le procedure dell’intero processo di trasporto marittimo e di rendere più efficiente e sicuro il sistema dei trasporti portuali e marittimi.

 

Un’occasione, questa, per focalizzare l’attenzione anche sull’azione pilota prevista per l’Autorità Portuale del Mare Adriatico Meridionale, che consiste nell’acquisto ed istallazione di cinque mareografi, nonché nell’implementazione del Port Community System GAIA, con il fine di supportare l’interoperabilità con i sistemi logistici regionali, nazionali e globali. L’azione pilota è specificamente incentrata sull’attivazione dello Sportello Unico Amministrativo e sull’estensione a tutti i porti amministrati dall’AdSP MAM dei servizi offerti dal PCS GAIA già operante nel porto di Bari.

 

Il progetto INTESA, di cui l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale è partner progettuale, nasce con l’obiettivo di implementare e agevolare l’accessibilità ai principali porti adriatici e la sicurezza della navigazione, attraverso una gestione più efficace dei flussi di traffico nell’area ed un migliore utilizzo del sistema dei porti e del trasporto intermodale che ridurrà i costi di consegna delle merci nell’Europa centrale e orientale e ripristinerà la posizione competitiva dei porti adriatici come porte naturali verso l’Europa centrale e orientale.

 

È possibile seguire l’evento da remoto collegandosi sul sito web dell’iniziativa:

👉 https://www.seafuture.it/

Articolo presente in:
News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO