Martedì 19 Ottobre 2021

10 ottobre: Giornata Mondiale della salute mentale

4 0

Sulla normalizzazione del concetto di “salute mentale” c’è ancora molto da fare. Quella che dovrebbe essere una responsabilità sociale e politica viene spesso bistrattata e sminuita. Per quanto le cose pian piano si stiano smuovendo, grazie anche a personaggi pubblici che decidono di esporsi e parlare apertamente delle loro battaglie e percorsi di guarigione, c’è ancora un forte stigma sul disagio psicologico. Nell’immaginario collettivo una persona ansiosa dovrebbe solo distrarsi e non preoccuparsi così tanto. Una persona depressa è un qualcuno di debole e pigro che non si impegna abbastanza e che ama crogiolarsi nelle sue lamentele. Una persona con un disturbo ossessivo-compulsivo ha la fissa di lavarsi le mani in continuazione e sistemare i vestiti in ordine cromatico. Queste concezioni sbagliate non fanno altro che peggiorare la situazione di chi soffre di un qualsiasi disagio psicologico, perché oltre a vivere nella sofferenza si sente anche frainteso e giudicato. Si diffonde erroneamente l’idea che vivere un disagio psicologico sia una scelta e che se non si riesce ad uscirne è solo colpa della debolezza e della poca perseveranza. Continuare a fare finta di non vedere che il disagio è sempre più dilagante significa voler vivere nella cecità. Continuare a giudicare chi soffre o sminuire la gravità del dolore significa fare a quella persona ancora più male. Per tutti questi motivi esiste una giornata deputata alla valorizzazione della salute mentale, la quale ricorre il 10 ottobre. Tutto il mese di ottobre, per estensione, è dedicato alla stessa tematica. Sono tante le iniziative a livello globale: seminari, webinar, sconti su sedute psicologiche, campagne social. Tutte hanno lo scopo di costruire un ponte, una rete di dialogo e aiuto, uno spazio dove poter parlare liberamente e rivendicare il diritto di stare male. Nella nostra città, ad esempio, è attivo uno sportello gratuito di aiuto psicologico presso il Consultorio Familiare. Non abbiate paura di chiedere aiuto e di volervi bene.

di Giuliana Scaramuzzi

Articolo presente in:
News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO