Mercoledì 27 Ottobre 2021

Storia d’amore e di guerra, il colore delle magnolie di Tinni Sequino

0 0

Tinni Sequino è nata a Manfredonia, è vissuta tra la Campania e il Lazio, ha attinto da terre pregne di veraci vite il materiale per le sue canzoni, poesie, racconti brevi e biografie. Svolge la professione di Counselor Olistico occupandosi di scrittura trasformativa e vive a Gaeta. Ha scritto libri di poesie e racconti e ha portato alla nostra attenzione il suo ultimo libro, un racconto, la storia vera di Brigida Regina Elena Manzo intitolato Il colore delle magnolie (deComporre Edizioni). Protagonista della storia è Dina, nata a Cassino nel 1925. La sua è un’appassionante storia di guerra e d’amore. La Seconda guerra mondiale, con la sua truce follia e lo spargimento di sangue, distrugge ogni forma di bene, da quello costituito dai legami affettivi, a quello materiale, non meno importante. Dina, ragazzina e poi donna tenera e tenace, farà appello a tutto il proprio coraggio, per sopravvivere e proteggere suo fratello e sua sorella; portandoli in salvo ogni qualvolta il pericolo avanza. Il seme del vero bene è presente nel cuore di Dina, sempre e comunque. Ecco che nella sua vita, compare l’innamoramento: quell’affetto meraviglioso per lei ancora sconosciuto, veicolo che riporta il desiderio di speranza e di “ricominciamenti” (espressione  cara a Don Tonino Bello – vescovo di Molfetta). E tutto accade! Il libro è disponibile in tutte le librerie e sulle piattaforme online casa editrice IBS e per info scrivere a: redazione.deComporre@tiscali.it.

di Vito Marchitelli

Articolo presente in:
Abbiamo letto per voi · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO